È probabile che i temporali scoppino più forti in Alsazia che in Lorena, ecco quando è previsto il picco

È probabile che i temporali scoppino più forti in Alsazia che in Lorena, ecco quando è previsto il picco
È probabile che i temporali scoppino più forti in Alsazia che in Lorena, ecco quando è previsto il picco
-

Di Ivan CAPECCHI
pubblicato su

1 maggio 24 alle 13:46

aggiornato il 1° maggio 24 alle 13:46

Vedi le mie notizie
Segui le notizie Strasburgo

Questo mercoledì, 1° maggio, Festa dei Lavoratori, il tempo si preannuncia particolarmente turbolento in alcune parti della Francia.

Météo France ha messo in allerta arancione temporali in 14 dipartimenti a partire dalle 18:00. IL Basso Reno e il Alto Reno sono oggetto di a vigilanza gialla per questo stesso rischio.

Ecco le previsioni meteo per l’Alsazia.

Un rischio maggiore di temporali in Alsazia che in Lorena

Secondo Guillaume Séchet, fondatore del sito meteo-villes.com, la “zona di conflitto” all’origine di queste tempeste si sta gradualmente spostando da ovest a est.

Dopo l’Île-de-France e la Champagne-Ardenne, arriverà quindi in Lorena, poi in Alsazia.

Secondo Séchet il rischio di tempeste incombe più elevato in Alsazia che in Lorena : “In Alsazia i temporali saranno probabilmente più forti perché scoppieranno in un momento in cui le temperature sono più alte. Il conflitto caldo/freddo sarà più importante in Alsazia”.

Il picco è previsto giovedì a mezzogiorno

Si prevede il culmine della puntata in Alsazia Giovedì a mezzogiorno.

Video: attualmente su Actu

L’episodio non dovrebbe non durare a lungodue o tre ore al massimo, perché la “zona di conflitto non si fermerà” e poi si sposterà verso la Germania.

Poi tempo uggioso

Questo episodio burrascoso dovrebbe lasciare il posto a tempo umido e fresco per la stagione.

Météo France annuncia 18 gradi giovedì pomeriggio a Strasburgo, mentre oggi dovrebbero toccare 25 gradi.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.


#Belgique

-

PREV Andrà alle Olimpiadi. Flavie Renouard, Olympus in testa…ma non solo
NEXT La rivolta agricola del Giura chiede un contributo ai ministri per compensare i tagli al bilancio – rts.ch