Battuta di pesca… per divertimento! – Diario delle 13:00

Battuta di pesca… per divertimento! – Diario delle 13:00
Battuta di pesca… per divertimento! – Diario delle 13:00
-

Primo tocco e uno dei primi della stagione per Thierry Delavault, questa pesca gli è mancata moltissimo. Trascorrerà l’intera giornata sullo Cher con la sua amica Dominique Chantebel, su un’altra barca. Pesca dinamica, l’amo viene rilanciato ogni 30 secondi per dare vita a questa esca in plastica, all’estremità della canna, a forma di piccolo pesce. È il turno di Dominique di catturare un luccio. Il suo è più grande, 83 centimetri. Una cattura molto bella, Dominique preferisce rilasciarla. Tuttavia, avrebbe potuto tenere questo pesce. Solo il luccio più giovane non dovrebbe essere raccolto, questo ci spiega un po’ più avanti Aurélien Bonnet, guardiano della pesca. “60 centimetri è la dimensione minima di cattura. A questa dimensione diremo che assicuriamo almeno un ciclo di riproduzione in rapporto alla specie”, ci ha spiegato. La pesca al luccio, un’attività ricreativa ben sorvegliata e apprezzata. Questa attività ricreativa è molto apprezzata anche dai giovani. In questo dipartimento, 22.000 pescatori e tre quarti sono appassionati di luccio. TF1 | Relazione M. Rio, C. Sebire

-

PREV 320 seminaristi riuniti dalla comunità di Saint-Martin d’Évron per un torneo di calcio a fine maggio
NEXT Scontro frontale sull’A-50: 6 persone gravemente ferite