All’Africa Forum Cian-L’Opinion / Echosys e Orange Digital Center, vincitori a pari merito (…)

-

Esempio di una realizzazione di Echosys, attraverso il suo fondo Afrigreen, volta a ridurre la dipendenza dalle reti elettriche: l’installazione di sensori fotovoltaici destinati all’autoconsumo di una PMI. ©DR

Nell’ambito dell’organizzazione del suo XVe L’Osservatorio dello sviluppo internazionale (ODI), BearingPoint e i suoi partner, CIAN, HEC Paris e L’Opinion, hanno voluto evidenziare le aziende internazionali che presentano partenariati duraturi con attori africani. La cerimonia di premiazione si è svolta al Forum Cian-L’Opinion Africa il 24 aprile.

.

Un contributo da
Jean-Michel Huet, Chloé Chevrand e Alix Guggemos, BearingPoint

.

Il trofeo del partenariato più sostenibile, presentato in occasione del forum CIAN-L’Opinion sul tema “ Investire in Africa » del 23 aprile 2024, mirava a premiare il progetto che prevedeva la realizzazione di una partnership tra più attori, quanto più sostenibile e complementare possibile.

L’Africa attira molte aziende e associazioni, che stabiliscono diversi collegamenti con il continente per realizzare progetti nei territori. Questi legami di partenariato possono essere di natura molto varia.

Il premio per la partnership più sostenibile ha evidenziato i partenariati con una forte sostenibilità e complementarità tra diversi attori, e più in particolare quelli che hanno sviluppato numerose sinergie tra le parti interessate.

La giuria ha infine selezionato tre progetti tra le tante candidature pervenute: Echosys, CFAO e Orange Digital Centerrispondendo al meglio ai criteri di longevità, complessità e complementarità, stabilendo una carta di partenariato e allineandosi agli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

.

Longevità, complementarità,
complessità

.

Innanzitutto Echosys ha lanciato il suo fondo Afrigreen, volto a ridurre la dipendenza dalle reti elettriche in Africa attraverso un prestito a lungo termine. L’azienda lavora direttamente con sviluppatori di progetti e/o elettricisti indipendenti che costruiscono centrali solari e vendono l’energia prodotta alle PMI. ; così come con le PMI che installano impianti fotovoltaici per il proprio consumo.

Gli sviluppatori del progetto ne portano 30 % del capitale proprio e possono mantenere il controllo della propria azienda riducendo il ricorso a fonti di finanziamento esterne.

Il progetto CAD/CAM è, successivamente, il risultato di una collaborazione tra diversi partner: Yamaha Motors Corporation Ltd, l’Agenzia giapponese per la cooperazione internazionale (JICA) e i Consigli locali per la pesca artigianale del Senegal. Hanno lavorato insieme per progettare un nuovo modello di canoa, realizzata in fibra di vetro, più resistente e adattata alla vita quotidiana dei pescatori.

Infine, i Centri Digitali Orange esercitano la loro influenza sul continente già da molti anni in collaborazione con le università. Gli ODC hanno permesso di sostenere e formare più di un milione di giovani nel settore digitale, grazie ai loro 16 centri dislocati in tutta l’Africa.

.

Lotta contro la desertificazione
e inclusione digitale

.

Considerata l’eccellenza delle due candidature, la giuria ha assegnato ex aequo il Trofeo Partnership Sostenibile a Echosys e Orange Digital Center. Ha elogiato la presenza duratura degli Orange Digital Centers nel continente africano, nonché la portata del progetto Echosys nella lotta contro la desertificazione.

Da un lato, gli Orange Digital Center colmano un’importante lacuna di competenze digitali in Africa sviluppando un ecosistema innovativo nel settore. D’altro canto, Echosys promuove la nascita di progetti locali con una forte influenza, in particolare incoraggiando un risparmio energetico più sostenibile nel continente.

Infine, questi due esempi mostrano quanto la creazione di partenariati duraturi possa consentire di realizzare progetti sul territorio africano, nel rispetto delle esigenze locali e degli obiettivi di sviluppo sostenibile.

.

◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊ ◊

.

REPLAY / Grande successo del XIIe Conferenza degli Ambasciatori africani a Parigi, dedicata alla rinnovata partnership del Gruppo AFD con l’Africa


◊ ◊ ◊

-

PREV L’Haut-Marnais ha combattuto bene
NEXT Sig. Sadiki: Il ministero sta lavorando all’aggiornamento dell’arsenale legale che governa il settore forestale