Avignone: il leader della RN sporge denuncia contro un eletto

Avignone: il leader della RN sporge denuncia contro un eletto
Avignone: il leader della RN sporge denuncia contro un eletto
-

Quattro ore di dibattito, è il tempo impiegato dagli eletti per pronunciarsi sulle trentasette delibere in programma, sabato 30 marzo, in un consiglio comunale in tensione, dopo gli scambi virulenti e non solo. Fino al superamento dei limiti? Questo è ciò che dice oggi Anne-Sophie Rigault. Tanto che questo lunedì pomeriggio la dirigente della RN di Avignone ha presentato una denuncia alla Questura per denunciare le minacce di morte di cui sarebbe stata vittima da parte del consigliere comunale della maggioranza,

Sylvie Mazzitelli, responsabile della convivenza e dell’animazione di quartiere. Tra due domande e fuori dalla sala consiliare, l’eletto si sarebbe scagliato contro di lei “Gli taglierò la gola.” davanti ai testimoni che hanno riferito le osservazioni alla signora Rigault. “Siamo sempre più attaccati come eletti. Ma qui non è da qualcuno amministrato ma da un altro rappresentante eletto della Repubblica. Ciò non accade. Possiamo non essere d’accordo ma con rispetto repubblicano “, ha indicato Anne-Sophie Rigault, motivando la sua decisione e precisando che il prefetto era stato informato e lo sarebbe stato il pubblico ministero.

#French

-

PREV Alle origini di “Attaya”: come il tè arrivò in Senegal
NEXT Uno sguardo al luna park – Le Petit Journal