Costa d’Avorio: GIM-UEMOA sensibilizza gli studenti del liceo Sainte-Marie sulla sicurezza informatica e l’intelligenza artificiale per favorire le vocazioni nel campo dei pagamenti

-

Il Gruppo Interbancario di Pagamento Elettronico dell’Unione Economica e Monetaria dell’Africa Occidentale (GIM-UEMOA) ha organizzato martedì 30 aprile 2024 una conferenza scolastica presso il liceo Sainte-Marie de Cocody ad Abidjan. La vocazione principale, secondo il direttore generale di questa compagnia, Minayegnan Coulibaly, è quella di favorire le vocazioni liceali tra gli studenti del secondo anno riuniti nell’anfiteatro della struttura.

Dopo il liceo Mamie Faitai di Bingerville lunedì 29 aprile 2024, il GIM-UEMOA ha depositato le valigie al liceo Sainte-Marie di Cocody martedì 30 aprile 2024 nell’anfiteatro dove gli studenti della scuola secondaria, il preside e i suoi si riunirono i collaboratori. La conferenza è stata moderata da Aboubacar Yacouba Mai Birni e Niamkey Habib Kouamé sui temi: “Cybersecurity: come trampolino di lancio per le carriere di domani e motore di iniziative imprenditoriali” e “Tecnologia Blockchain e intelligenza artificiale (AI): come catalizzatore per l’imprenditorialità moderna .”

Leggi anche: Costa d’Avorio: una tradizione di solidarietà rafforzata dalla 2a edizione della giornata di condivisione al Lycée Moderne Yopougon Andokoi

Minayegnan Coulibaly ha precisato che questo programma iniziato in Costa d’Avorio continuerà in Senegal e in altri paesi. “L’obiettivo è consentire a tutte le scuole superiori della regione UEMOA di navigare meglio in questo nuovo mondo. Siamo in un mondo nuovo che richiede competenze. Ripeteremo questo esercizio ogni anno, per quanto possibile”, ha assicurato Minayegnan Coulibaly.

Inoltre spera che questo programma venga integrato nei programmi scolastici se le autorità responsabili dell’istruzione ritengano che questo sia il momento giusto. Tuttavia, come azienda ha affermato che si stanno assumendo la propria responsabilità sociale implementando questo programma GIM-Vocation. Secondo lui, questo programma fa parte di una trilogia, chiamata trilogia GIM.

“Abbiamo spiegato agli studenti che la blockchain è una tecnologia destinata a risolvere problemi di fiducia, trasparenza e tracciabilità. L’intelligenza artificiale è una tecnologia che permette di far funzionare la tecnologia nel modo in cui pensano gli esseri umani”, ha spiegato Coulibaly prima di dire che la combinazione di tutto ciò può rendere possibile la creazione di nuove aziende che permetteranno ai nostri paesi di crescere. “In fin dei conti si tratta di avere PMI dinamiche e competenze per le nostre aziende esistenti che affrontano problemi di sicurezza e sfide di innovazione”, ha affermato.

Rivolgendosi agli studenti ha detto: “Tutto ciò che vi è stato presentato sono opportunità e possibilità. Dobbiamo capire che il mondo di domani sono anche queste professioni che si aggiungono a quelle esistenti. Sono anche questi ambiti che caratterizzano queste professioni. ”, e per fare questo invito. “Quindi sii interessato, sii molto curioso e vai bene a scuola. Sappi che tutte le discipline che ti vengono insegnate contribuiscono a renderti più efficace nell’apprendimento di queste professioni di domani. Tutto ciò che impari ti aiuterà. Avere anche una storia da raccontare e lasciare un’eredità”, si è rivolto.

Clicca qui per abbonarti a lvoir’Hebdo, il miglior giornale investigativo della Costa d’Avorio e primo best seller

Da parte sua, Coulibaly Klintcho Georgette, moglie Ouattara, preside del liceo Sainte-Marie di Cocody, si è detta soddisfatta dell’andamento di questa conferenza. “Crediamo che questa sia un’opportunità per le nostre ragazze di aprirsi al mondo. Siamo in un mondo che si evolve e abbiamo bisogno a volte di uscire dai nostri quaderni e dai nostri appunti e vedere qualcos’altro. Devono rispondere subito a questo nuovo mondo che si presenta loro”, ha affermato. Ricordiamo che il GIM-UEMOA si terrà il 2 e 3 maggio 2024 a Yamoussoukro, rispettivamente presso il liceo Mamie Adjoua e presso l’INP-HB per le conferenze.

Karina Fofana

Costa d’Avorio: GIM-UEMOA forma gli studenti del liceo Mamie Faitai di Bingerville sui settori tecnologici

-

PREV Coppa della Normandia. Sorteggio ottavi di finale: le tre squadre dell’area metropolitana di Caen in casa
NEXT Bergerac: “Archipel”, un viaggio sonoro ai quattro angoli del mondo