Océane Godard incoraggia l’utilizzo dell’esperienza aziendale

Océane Godard incoraggia l’utilizzo dell’esperienza aziendale
Océane Godard incoraggia l’utilizzo dell’esperienza aziendale
-

Ieri, al 8 Boulevard de la Tremouille, si è svolto un grande evento che ha riunito i principali attori dell’occupazione e dell’integrazione professionale nella regione. Organizzato da Creativ’, France Travail, OPCO des Entreprises de Proximité e la Missione Locale del Distretto di Digione, questo evento mirava a promuovere periodi di immersione nelle aziende e a facilitare gli incontri tra aziende e potenziali beneficiari.

Si segnala la presenza di personalità come Océane GODARD, Presidente di Creativ’, Claire NOMBLOT, Direttore territoriale delegato di France Travail Côte d’Or, Sliman CHARIFI ALAOUI, Responsabile della realizzazione della start-up “Immersion Failitée”, Marc LEPRÊTRE, Delegato regionale dell’OPCO per le Imprese Locali, e Anthony BONNEVIE, Direttore della Missione Locale del Distretto di Digione, hanno sottolineato l’importanza di questa iniziativa per il tessuto economico locale.

L’evento è stato strutturato attorno a due assi principali. Innanzitutto una presentazione dei servizi offerti dagli organizzatori per supportare le aziende nell’organizzazione di periodi di immersione all’interno delle proprie strutture. È stato poi organizzato uno “Internship dating”, offrendo alle aziende accoglienti l’opportunità di incontrare potenziali beneficiari in un format dinamico ispirato al job dating.

Il contesto economico e sociale in cui si svolge questo evento è cruciale. L’occupazione è una priorità, come sottolinea Océane GODARD, presidente di Creativ’. Nell’ambito del Piano Locale per l’Integrazione e l’Occupazione (PLIE), Creativ’ accompagna individualmente le persone verso l’occupazione. I periodi di immersione aziendale svolgono un ruolo determinante in questo processo, offrendo ai beneficiari l’opportunità di scoprire una professione, confermare il proprio progetto professionale o adattarlo.

Claire NOMBLOT, per France Travail, ha sottolineato i risultati convincenti dell’immersione professionale a favore del ritorno al lavoro e dell’accesso alla formazione. Secondo lei, il 72% delle persone in cerca di lavoro che hanno beneficiato dell’immersione professionale hanno trovato lavoro entro dodici mesi dalla fine del sistema.

Sliman CHARIFI ALAOUI, della start-up “Immersion Facilitée”, ha sottolineato l’importanza di semplificare le procedure per le aziende e le persone in cerca di lavoro al fine di rendere più accessibile l’immersione in azienda.

Marc LEPRÊTRE, dell’OPCO des Entreprises de Proximité, ha insistito sulla necessità di adattare i percorsi di integrazione dei tirocinanti alle esigenze delle aziende, in particolare nell’attuale contesto segnato dai cambiamenti economici e dalle sfide del reclutamento.

Gli organizzatori, Creativ’, France Travail, OPCO des Entreprises de Proximité e Mission Locale de l’arrondissement de Dijon, svolgono un ruolo essenziale nel sostenere l’occupazione e l’integrazione professionale nella regione. Le loro azioni mirano a creare un ecosistema favorevole allo sviluppo sia delle imprese che degli individui nel mercato del lavoro.

Questa giornata è stata l’occasione per evidenziare l’importanza della collaborazione tra i diversi attori dell’occupazione e dell’integrazione professionale per affrontare le sfide del mercato del lavoro di oggi e di domani. En favorisant les échanges et les rencontres entre entreprises et demandeurs d’emploi, l’événement “Job dating : Mon immersion facilitée en entreprise” a démontré une fois de plus l’efficacité de ces initiatives dans la construction d’un avenir professionnel durable pour tutti.


A proposito degli organizzatori

Creativo
CREATIV’ è un’associazione fondata nel 1901 che opera per conto degli enti locali e dei servizi statali nel campo del lavoro, dell’integrazione e delle competenze. Costituisce quindi un importante strumento territoriale di promozione della cooperazione rafforzata tra i partner occupazionali, in particolare Dijon Métropole e i suoi comuni, lo Stato, la Regione, il Dipartimento e France Travail. La sua azione mira ad estendere quella di questi diversi attori a beneficio delle imprese e del patrimonio locale.
Gli interventi di CREATIV si inseriscono in una vasta rete di attori pubblici e privati ​​che intervengono nel campo dell’integrazione, dell’orientamento, della formazione, dell’occupazione e dello sviluppo economico legati ai bisogni HR delle imprese.

LAVORO IN FRANCIA
L’obiettivo di France Travail: garantire sostegno e servizi ancora più adatti alle esigenze dei disoccupati e delle imprese che assumono su tutto il territorio, grazie ad una cooperazione rafforzata con tutti gli attori del lavoro, della formazione e dell’integrazione.
Immersione facilitata: L’immersione facilitata è un servizio pubblico digitale sostenuto dal Ministero del Lavoro, della Piena Occupazione e dell’Integrazione, dal DGEFP e da France Travail. La Start-up di Stato offre una piattaforma dematerializzata al 100% con una directory delle imprese accoglienti, un modulo online e procedure semplificate.

OPCO per le imprese locali
Nato dall’accordo costitutivo interprofessionale firmato dal CPME, dall’U2P e da 5 confederazioni sindacali dei dipendenti, CFDT, CFE-CGC, CFTC, CGT, CGT-FO, l’Operatore Local Business Skills (Opco EP) è uno dei principali attori nell’ecosistema della formazione professionale e dell’apprendistato.
L’Opco EP fornisce supporto tecnico ai 54 rami professionali e al settore interprofessionale nel suo campo di competenza, coprendo un totale di 434.600 aziende, 2,4 milioni di dipendenti, in termini di gestione lungimirante dell’occupazione e delle competenze (GPEC). creazione di certificazioni professionali e definizione di livelli di sostegno per i contratti di alternanza (179.500 studenti di alternanza sostenuti nel 2022, di cui 161.000 con contratto di apprendistato).
Prevede inoltre finanziamenti per iniziative di alternanza (contratto di apprendistato, contratto di professionalizzazione e promozione o riqualificazione attraverso contratti di alternanza “Pro A”). Forte della sua rete territoriale (95 sedi in tutta la Francia, compresi i dipartimenti e le regioni d’oltremare), Opco EP accompagna le piccole e medie imprese nell’analisi e nella definizione dei loro bisogni materiali di formazione professionale in vista dei cambiamenti economici del loro settore. Osservatore dei cambiamenti occupazionali, l’Opco EP conduce anche una missione di osservazione per consentire a filiali, aziende e dipendenti di anticipare le trasformazioni future.
opcoep.fr
Presidente: Aline Mougenot
Vicepresidente: Céline Schwebel
Amministratore delegato: Arnaud Muret

-

PREV Il Secours Populaire des Landes cerca famiglie ospitanti per le vacanze dei bambini – Landes Info
NEXT scopri le spiagge più belle di questo dipartimento della Bretagna per il tuo prossimo fine settimana