Mobili RD Stazione Centrale | Compra un divano… prima di prendere il treno

Mobili RD Stazione Centrale | Compra un divano… prima di prendere il treno
Mobili RD Stazione Centrale | Compra un divano… prima di prendere il treno
-

Acquistare un divano componibile prima di prendere il treno per Toronto ora è possibile. Meubles RD ha appena aperto un negozio… alla stazione centrale di Montreal. Per ammissione dello stesso rivenditore, questa decisione può sembrare sorprendente, ma questo nuovo negozio rappresenta soprattutto una vetrina per l’azienda che vuole sfondare sul mercato di Montreal.


Inserito alle 1:29

Aggiornato alle 6:00

“È un piccolo show room. È completamente diverso da un normale negozio. È come se fossimo in una mostra domestica”, spiega Philippe Allaire, direttore marketing di Meubles RD.

Dal 12 aprile, i lavoratori e i viaggiatori che salgono e scendono dal treno possono posare la valigia o la valigetta, il tempo per acquistare un mobile TV, ad esempio, nello spazio di 8.000 piedi quadrati occupato da Meubles RD. Bureau en gros era il precedente inquilino.

Ma le persone che ogni giorno transitano di fretta alla Stazione Centrale sono davvero in modalità shopping?

“Può davvero sembrare controproducente”, riconosce Allaire. È una prova. Lo proviamo. Ciò che ci piace è la visibilità. Siamo nel traffico. »

Bentley, rivenditori di borse e valigie, e Positive Electronics sono tra i rivenditori presenti nella stazione insieme ad altri istituti di servizio come la Banca Nazionale, la SAQ, Uniprix.

Molte persone passano per la stazione, soprattutto all’inizio della settimana, aggiunge Philippe Allaire. “Per noi è una forma di pubblicità. Le persone in transito a volte hanno 10 minuti, 15 minuti, possono fermarsi in negozio per vedere i prodotti. I consulenti spiegano loro il concetto. »

Meubles RD, precedentemente chiamato Surplus RD, si è costruito la propria reputazione puntando sull’assenza di decorazioni e “fla-fla” nei suoi negozi in stile magazzino, che gli permettono di “offrire i migliori prezzi sul mercato”, indica il suo sito web.

Sin dall’apertura, il signor Allaire assicura che le vendite sono state buone. “Siccome ci sono persone che passano tutti i giorni alla stazione, un giorno vedono il prodotto, lo raccontano al proprio coniuge e tornano. Attira anche i consumatori verso il nostro sito web. »

Una scelta economica

Più volte durante l’intervista ha insistito sul fatto che la strategia del negozio alla Stazione Centrale era quella di uscire dall’ombra, consapevole che a Montreal il rivenditore è meno conosciuto che nella regione. Resta il fatto che la società non può operare in perdita.

“Non investiamo molto nella decorazione”, ricorda, aggiungendo che la sede è cambiata poco da quando Bureau en gros se n’è andato. Non stiamo facendo lavori di ristrutturazione. Non è costoso per noi stabilirci lì. Abbiamo preso i locali così come sono, abbiamo semplicemente installato i nostri poster. Non è un grande investimento, a parte l’affitto. »

Tuttavia, la squadra in campo deve adeguarsi. I periodi di punta differiscono da quelli dei centri commerciali. In stazione sono influenzati dagli orari di partenza e di arrivo dei treni.

Se l’esperienza sarà conclusiva, Meubles RD, la cui sede principale si trova a Victoriaville, potrebbe aprire altri negozi a Montreal. Oltre alla Stazione Centrale, il rivenditore è presente anche nei quartieri LaSalle e Anjou. “Siamo comunque cresciuti prima nelle regioni”, spiega Allaire. Se vogliamo continuare la nostra espansione in Quebec aprendo negozi, il territorio che ci resta è Montreal. Noi siamo qui. »

Interrogato sulla decisione di Meubles RD di installarsi al centro della stazione, Jean-François Grenier, esperto di immobili commerciali e direttore del gruppo Altus, ritiene da parte sua “che non c’è nessuno che vada a comprare un divano prima prendere un treno”, ma che il rivenditore l’ha vista come un’opportunità per allestire uno showroom.

Sottolinea inoltre che anche altri rivenditori di mobili hanno ritenuto opportuno aprire un negozio in centro. “Ci sono lavoratori, c’è gente che vive lì vicino. »

“C’era uno spazio libero e lo hanno preso. Meglio un luogo affollato che deserto. »

Il Complesso della Stazione Centrale è gestito da Cominar. Nessun rappresentante di questo fondo d’investimento immobiliare è stato richiamato La stampa.

Mobili RD in breve

  • Anno di fondazione: 2005
  • Fondatori: Richard Lemieux e Daniel Bérubé
  • Presidente e amministratore delegato: Isabelle Beauregard
  • Numero di negozi: 37 (tutti in Quebec tranne uno a Orléans, vicino a Ottawa)
  • Numero di dipendenti: 500
  • Sede principale: Victoriaville

-

PREV un romantico ristorante nel quartiere latino
NEXT Agricoltura svizzera: nel 2023 il numero delle aziende agricole diminuirà dell’1,3%.