5 castelli gratuiti intorno a Parigi da scoprire questa domenica 5 maggio 2024, prima domenica del mese

-

La prima domenica del mese alcuni monumenti, in particolare i castelli, sono aperti alla visita gratuita. E se approfittassimo di questa domenica 5 maggio 2024 per regalarci uno di questi sublimi castelli del nostro patrimonio dell’Ile-de-France? Non dimenticare che alcuni richiedono la prenotazione anticipata gratuita, come il Castello di Versailles, quindi ricordati di controllare e preparare in anticipo le tue visite.

Tra i tanti buoni consigli per Parigi e i suoi dintorni, musei e monumenti gratuitiIL prima domenica del mese è uno degli eventi che tendiamo a dimenticare, ma che tuttavia ci permette di accedere alla cultura e al nostro superbo patrimonio senza spendere un centesimo. Questo è IL buon affare da non perdere per scoprire non solo i siti storici, ma anche le mostre temporanee ricche di scoperte.

Se come noi è passione per il patrimonio, scopri i 5 castelli che sono aperti a te gratuitamente Domenica 5 maggio 2024. Delle castelli i più conosciuti sono i monumenti nascosti nelle piccole città dell’Île-de-France, siti ricchi di storia a portata di mano. Andate dunque, in coppia o in famiglia, a (ri)scoprire questi testimoni della storia della Francia che vi immergeranno nel passato, dal Medioevo al Rinascimento.

Per il tuo piacere, la tua cultura e quella dei tuoi figli, partiamo per approfittarne castelli sublimi nell’Île-de-France. Raggiungibile con i mezzi per alcuni e in auto per altri, è comunque una buona idea evadere e godersi i tesori della regione, facendo una bella passeggiata.

Castelli dell’Ile-de-France e dintorni, gratuiti questa domenica 5 maggio 2024:

Castello di Fontainebleau - Napoleone III ed Eugénie - A7C3764Castello di Fontainebleau - Napoleone III ed Eugénie - A7C3764 Il castello di Fontainebleau, residenza secondaria dei re di Francia
Il castello di Fontainebleau vi invita a scoprire i suoi spazi e la sua storia. Venite ad ammirare questo splendido castello che mescola stili diversi, tra medievale e classico, e i suoi giardini decorati di oltre 130 ettari. Questo castello è aperto gratuitamente ogni prima domenica del mese durante tutto l’anno tranne luglio e agosto. [Lire la suite]

Castelli gratis la 1° domenica del mese, tutto l’anno:

Castello di Écouen - Museo Nazionale del Rinascimento - A7C8374Castello di Écouen - Museo Nazionale del Rinascimento - A7C8374Castello di Écouen - Museo Nazionale del Rinascimento - A7C8374Castello di Écouen - Museo Nazionale del Rinascimento - A7C8374 Scoperta del castello d’Écouen, gioiello del Rinascimento e museo nazionale
Esplora il Castello d’Écouen, sede del Museo Nazionale del Rinascimento, situato a 20 km da Parigi. Immergiti nella storia di questo luogo eccezionale e ammira le sue collezioni uniche. [Lire la suite]

Il castello di Malmaison, dalla residenza al museoIl castello di Malmaison, dalla residenza al museoIl castello di Malmaison, dalla residenza al museoIl castello di Malmaison, dalla residenza al museo Il castello di Malmaison, dalla residenza al museo
Il castello di Malmaison, situato a Rueil-Malmaison nell’Hauts-de-Seine, ospita oggi il Museo Nazionale Napoleonico. Durante la Rivoluzione, Giuseppina Bonaparte lo acquistò e la residenza divenne il Palazzo Imperiale della Malmaison, trasformandolo per un certo periodo in sede del governo. [Lire la suite]

Castello di Compiègne - A7C7364Castello di Compiègne - A7C7364Castello di Compiègne - A7C7364Castello di Compiègne - A7C7364 Il castello di Compiègne: un patrimonio reale e imperiale a portata di mano
Il castello di Compiègne, costruito su iniziativa di Luigi XV e Luigi XVI e poi ristrutturato sotto Napoleone I e Napoleone III, costituisce una pagina viva della storia francese. Situato nella città di Compiègne, a 80 chilometri da Parigi, questo gioiello architettonico è tra le residenze reali e imperiali più importanti di Francia, insieme a Versailles e Fontainebleau. [Lire la suite]

Museo Archeologico Nazionale - Castello di Saint-Germain-en-LayeMuseo Archeologico Nazionale - Castello di Saint-Germain-en-LayeMuseo Archeologico Nazionale - Castello di Saint-Germain-en-LayeMuseo Archeologico Nazionale - Castello di Saint-Germain-en-Laye Il Museo Archeologico Nazionale – Castello di Saint-Germain-en-Laye
Il castello di Saint-Germain-en-Laye è un gioiello da scoprire nell’Ile de France. Situato sulle alture degli Yvelines, questo castello fu una delle residenze reali di Francesco I. Oggi ospita il Museo Archeologico Nazionale ed espone più di 29.000 oggetti!
[Lire la suite]

Quindi, cosa succederebbe se creassimo un castello Questo Domenica 5 maggio 2024 ?

E per le altre visite gratuite:

Immagini di musei e monumenti architettoniciImmagini di musei e monumenti architettoniciImmagini di musei e monumenti architettoniciImmagini di musei e monumenti architettonici Musei e monumenti gratis: luoghi da visitare questa domenica 5 maggio 2024 a Parigi
Quale museo gratuito visitare a Parigi questa prima domenica del mese, domenica 5 maggio 2024? Ritorniamo con grande piacere al nostro piccolo rito di inizio mese: la scoperta di un museo o di un monumento, senza spendere un soldo! [Lire la suite]

Visiva Parigi Petit PalaisVisiva Parigi Petit PalaisVisiva Parigi Petit PalaisVisiva Parigi Petit Palais Musei e monumenti gratuiti da fare a Parigi e nell’Ile-de-France, buone idee per le gite
Cerchi un museo gratuito a Parigi? Museo delle Belle Arti, Museo d’Arte Moderna, Museo dell’Aviazione, Museo delle Arti Asiatiche, più di 20 musei sono gratuiti tutto l’anno, diamo un’occhiata ai buoni consigli per uscire e diventare più intelligenti. [Lire la suite]

Arco di trionfo delle nuvole visive di ParigiArco di trionfo delle nuvole visive di ParigiArco di trionfo delle nuvole visive di ParigiArco di trionfo delle nuvole visive di Parigi Monumenti gratuiti per i giovani sotto i 26 anni a Parigi e nell’Île-de-France
Parigi è una città ricca di storia e di arte. E quando i due si incontrano è ancora più bello! Visitate i monumenti di Parigi e dell’Île-de-France, ma non monumenti qualunque: quelli gratuiti per i giovani sotto i 26 anni, gli insegnanti e gli studenti dell’Unione Europea. [Lire la suite]

-

NEXT SENEGAL-ISTRUZIONE- FESTA DEL LAVORO / A Dahra, la SELS chiede l’eliminazione dei rifugi temporanei – Agenzia di stampa senegalese