Sicurezza stradale: questo villaggio dell’Orne vuole lottare contro l’inciviltà

Sicurezza stradale: questo villaggio dell’Orne vuole lottare contro l’inciviltà
Sicurezza stradale: questo villaggio dell’Orne vuole lottare contro l’inciviltà
-

Di Editoriale Flers
pubblicato su

21 24 aprile alle 20:31

Vedi le mie notizie
Segui L’Orne Combattante

Questo primo corso di formazione sulla sicurezza stradale sul tema della attraversamenti pedonali corrisponde perfettamente alle aspettative della Questura: “È la volontà dell’ Comandante Barbas per avvicinarsi alla popolazione. »

Un’azione davanti alla scuola

Questa azione degli agenti comunali si è svolta davanti alla scuola Vergers di Saint-Georges-des-Groseillers (Orne), alla presenza del Capitano Riposoresponsabile della pubblica sicurezza stradale presso Stazione di polizia di Flers Il maggiore Valérie Sanroma, assistente del servizio strade pubbliche di Flers e Jérémy Kowatz, direttore tecnico.

Per compensare l’assenza dei quattro agenti comunali durante l’orario di allenamento, i delegati Michel Leroyer e Frédéric Lechevalier hanno vigilato sulla sicurezza dei bambini nel cortile della scuola dalle 13:00 alle 13:45.

Sempre più inciviltà

Molto reattivo dopo la richiesta di Chloe Eustache per formare gli agenti municipali, il capitano Restout ha avuto la gentilezza di formare il personale di fronte alle crescenti inciviltà degli automobilisti a Saint-Georges, “come ovunque”, constata il capitano.

“È una missione importante, dobbiamo imparare a essere visibili”, spiega il capitano Restout, spiegando come accedere alle strisce pedonali rimanendo vigili.

Quando si vuole bloccare il passaggio pedonale bisogna farlo con impegno. Guardi dritto davanti a te con entrambe le braccia tese. Devi metterti nel mezzo.

Capitano Restout

Gli agenti non si sono mai formati

“Gli agenti non lo sono mai stati allenato“, spiega Chloé Eustache, sottolineando: “detto questo, fanno questa missione da anni. »

Un esercizio dentro situazione reale fu effettuato sotto gli occhi attenti del Capitano Restout e del Maggiore Sanroma, di fronte la scuola Vergers.

Video: attualmente su Actu

“Anche in mezzo alle strisce pedonali con il completo giallo fluo e lo stop alzato capita di avere un macchina di passaggio“, specifica uno degli agenti comunali.

Un piano di formazione

È prevista ulteriore formazione relativa allo specifico piano di sicurezza (PPMS). È sostenuto dal comune ed è programmato per affrontare il rischi importanti.

Gli obiettivi sono essere pronti ad affrontare una situazione di crisi legata al verificarsi di un incidente rilevante e garantire la sicurezza degli studenti, del personale e di altre persone, in attesa dell’arrivo di aiuti esterni.

Capitano Restout

Il capitano aggiunge: “questo non succede solo altrove! Se hai un problema, non esitare a farlo chiamare la polizia…noi siamo lì per questo! »

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.

-

PREV Per 2 mesi a Montsûrs, la MGM presenta opere franco-inglesi
NEXT Cotentin. Quattro feriti nello scontro, tra cui una giovane donna in gravi condizioni