Sophie Adenot, l’astronauta della Nièvre, ha completato la sua prima fase di addestramento

Sophie Adenot, l’astronauta della Nièvre, ha completato la sua prima fase di addestramento
Sophie Adenot, l’astronauta della Nièvre, ha completato la sua prima fase di addestramento
-

L’astronauta della Nièvre ha completato la prima fase del suo addestramento presso il centro europeo di addestramento degli astronauti. Riceverà il diploma questo lunedì, 22 aprile.

Dopo 12 mesi trascorsi presso il Centro Astronautico Europeo di Colonia (Germania), la francese Sophie Adenot ha completato la prima fase della sua formazione in vista di andare un giorno nello spazio. Per celebrare il suo successo, gli verrà consegnato un diploma questo lunedì 22 aprile.

Nata a Cosne-Cours-sur-Loire (Nièvre), Sophie Adenot è stata selezionata per far parte della prossima classe di astronauti il ​​23 novembre 2022. I suoi quattro compagni di classe, Lunedì si sono diplomati anche lo spagnolo Pablo Alvarez Fernandez, la britannica Rosemary Coogan, il belga Raphaël Liégeois e lo svizzero Marco Sieber.

Scelta tra 22.000 candidate, la nivernaise è così la prima donna francese a diventare astronauta dal 1996. Coincidenza o no, era già, all’epoca, una borgognona a segnare la storia spaziale francese: Claudie Haigneré, originaria, lei, di Le Creusot (Saône-et-Loire).




durata del video: 00h01mn43s

Claudie Haigneré, prima astronauta francese: “Sophie Adenot è una giovane donna eccezionale”



©Lisa Guyenne / Francia 3 Borgogna

Sophie Adenot ha molteplici competenze, come ingegnere, ricercatrice al MIT, pilota collaudatore di elicotteri…“, ha spiegato Claudie Haigneré alla fine del 2022. “Ed è una personalità molto bella, una giovane donna generosa che fa molto per rendere la scienza e la tecnologia attraenti per le giovani generazioni a venire.

È eccezionale, penso che i suoi genitori, che conoscevo bene, siano molto orgogliosi.”, ha commentato allo stesso tempo il sindaco di Corbigny, Maryse Peltier. Questo appuntamento”È sorprendente e molto gratificante. Possiamo solo ammirare.” Ricordiamo che Sophie Adenot ha trascorso parte della sua infanzia nella città, dove i suoi stessi genitori hanno vissuto per più di 30 anni prima di trasferirsi a Imphy, a una cinquantina di chilometri di distanza.

► LEGGI ANCHE – Dalla Nièvre allo spazio, l’immenso orgoglio attorno all’astronauta borgognona Sophie Adenot

A Imphy, il nome Adenot era già noto molto prima che Sophie diventasse un’astronauta: il suo bisnonno, l’ingegnere Jacques Adenot, partecipò all’invenzione di una lega che fece la reputazione della città nel XX secolo. “Ha praticamente inventato l’acciaio inossidabile!“, spiegava un residente a France 3 Bourgogne, ancora nel novembre 2022.

>>

Sophie Adenot (in primo piano) e il suo compagno di classe Pablo Alvarez Fernandez.

© ROLF VENNENBERND / DPA / MAXPPP

Resta da vedere quando Sophie Adenot volerà nello spazio. Potrebbero infatti passare diversi anni prima che faccia un viaggio. Thomas Pesquet, che ha compiuto lo stesso percorso, è partito per la prima volta nel novembre 2016… sette anni dopo la sua selezione.

-

PREV il caseificio agricolo Grémévillers festeggia i suoi trent’anni
NEXT Fiera Internazionale dell’Alimentazione Canadese (SIAL): brillano le aziende marocchine