Ascolto televisivo: “Papy resiste” ancora al top su France 2

Ascolto televisivo: “Papy resiste” ancora al top su France 2
Ascolto televisivo: “Papy resiste” ancora al top su France 2
-

Resiste con tanto successo da più di 40 anni. Questa domenica, 21 aprile, l’enorme successo popolare di Jean-Marie Poiré uscito nel 1983, che può vantare di aver attirato più di 4 milioni di persone al momento della sua uscita nelle sale, è salito ancora una volta sul gradino più alto del podio: 3,11 milioni di fedeli hanno riso di lui. “Papy fait de la Resistance”, ovvero il 17% del pubblico che guarda la televisione secondo il sito Médiamétrie. Un punteggio che permette al canale di fare (leggermente) meglio rispetto alla settimana scorsa, quando proponeva un’altra commedia, “Asterix e Obelix: al servizio di Sua Maestà”, che ha intrattenuto 3,10 milioni di fan per il 17% di share (PDA).

Di fronte, TF 1 offriva comunque un grande spettacolo: “Animali fantastici: I crimini di Grindelwald”, seconda parte della saga che precede le avventure di Harry Potter. 2,66 milioni di fan si sono recati nella Parigi dei ruggenti anni Venti, rappresentando una quota di mercato del 16,1% per la prima pagina. Domenica scorsa, i fumetti della banda Fifi hanno permesso al canale di conquistare il primo posto: “Supereroi suo malgrado”, di Philippe Lacheau, ha intrattenuto 3,91 milioni di fan, per il 20,6% di PDA.

Medaglia di bronzo per France 3, che ha trasmesso il seguito della quinta stagione della serie canadese “Hudson e Rex”, con John Reardon (e il cane Rex): la prima puntata della serata ha interessato 2,31 milioni di fan (11,8% PDA), la secondo 2,10 milioni (11,6% PDA). La fiction beneficia di un lieve incremento di interesse rispetto alla scorsa settimana, quando le prime due puntate del serale furono viste in media da 1,94 milioni di curiosi.

Ai piedi del podio, Arte può vantare di aver conquistato 1,73 milioni di spettatori (9,5% PDA). “The Full Powers”, thriller americano di e con Clint Eastwood, fa quindi meglio di “A Perfect World”, diretto e interpretato dallo stesso attore, proposto la settimana scorsa.

Segnaliamo anche il buon punteggio della serie di documentari proposta da M 6. “Al cuore del collegio: un anno a Jean Vilar” ha interessato 1,45 milioni di persone, pari al 7,6% della quota di mercato. Il punteggio è rimasto a 1,05 milioni di telespettatori prima della seconda puntata della serata, per poi scendere sotto la soglia del milione dopo le 23:00.

-

PREV Di fronte alla carenza di manodopera stagionale, queste aziende agricole dell’Alta Loira non esitano più a ricorrere a manodopera straniera
NEXT Aveyron in bronzo ai Giochi Nazionali del Futuro