è meglio vivere in un albergo che affittare

-

Vivere a Ginevra: un vero e proprio atto di equilibrio.Immagine: TRAPEZIO

In Svizzera i prezzi degli appartamenti in affitto raggiungono cifre astronomiche. Una serie di video su Tiktok propone una curiosa soluzione alternativa per risparmiare: soggiorni di lusso all’estero. La cosa peggiore è che per alcune città svizzere (e anche nella Svizzera francese)… ne vale la pena.

Benjamin Weinmann / cap

“Cerchiamo da tempo un appartamento un po’ più grande nella zona di Zurigo”, ci dice Andrea K. “Ma abbiamo poche illusioni”. Negli ultimi mesi gli appartamenti sfitti sono diventati rari. E i prezzi sono aumentati. “Io e il mio compagno semplicemente non possiamo più discutere di determinate sistemazioni”, spiega la giovane.

Andrea K. non è l’unico a cercare un appartamento in affitto in difficoltà. Ma una soluzione potrebbe esserci, secondo una serie di video trasmessi su Tiktok e che hanno migliaia di like. Diversi utenti, soprattutto provenienti dalle città inglesi, spiegano di pagare meno una camera in resort 5 stelle all’estero, in località di mare, che il proprio appartamento.

Affitti molto alti a Ginevra e Losanna

È così anche in Svizzera? Al prossimo trasloco, non sarebbe più vantaggioso per una coppia prendersi una pausa prolungata in un resort vicino alla spiaggia, se il lavoro lo consente? Oppure se possono subaffittare il loro appartamento durante il soggiorno all’estero?

Intervistata, la società immobiliare Wüest & Partner ha analizzato i prezzi degli affitti di tipici trilocali in dieci grandi città svizzere. Volevamo sapere il canone medio di un appartamento da 3 a 3½ locali di 85 mq, spese incluse, e si basa sugli annunci attuali, quindi sia nelle vecchie che nelle nuove costruzioni. E i risultati sono sorprendenti: nella Top 3 ci sono due città francofone.

Sorpresa per Ginevra (e Zurigo)

Abbiamo poi confrontato questi dati con gli alberghi delle località marittime, consultati tramite il portale di prenotazioni online Booking. Il confronto vale per un soggiorno durante tutto il mese di maggio in tre destinazioni di vacanza: Hurghada (Egitto), Antalya (Turchia) e Rodi (Grecia). Si cercava una camera per due persone in un resort 5 stelle con pasti all-inclusive, ovvero colazione, pranzo e cena, compreso volo di ritorno. I risultati dovrebbero risvegliare il desiderio di viaggiare in alcuni inquilini.

Per Hurghada, sul Mar Rosso, il motore di ricerca propone tre complessi alberghieri che soddisfano tutti i criteri e corrispondono al budget di due zurighesi o ginevrini. L’hotel 5 stelle Kairaba Aqua Mondo è il più economico, circa 1600 franchi a persona. I vacanzieri non dovranno svolgere le faccende domestiche. Possono invece sguazzare nelle tre piscine all’aperto e prendere il sole su una spiaggia privata. Con gli otto ristoranti del complesso niente più shopping da Migros o Coop. C’è anche una caffetteria e sette bar e lounge. Da non trascurare: anche la categoria più bassa offre la vista sul giardino.

Per vedere come appare

-

PREV Hanno licenziato il capo della polizia di Morat (FR) e il suo vice
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News