“Grazie alle nostre temperature miti, può sopravvivere allo stato selvatico”

-

A Pottes, Geoffrey e la sua famiglia condividono la loro vita quotidiana con un maiale: “Un animale coccoloso ma anche una responsabilità” (Video)

Sei anni fa, Geoffrey Haiart ha accolto Zélie, un’adorabile troia che prospera nella casa del cittadino di Cellois. Geoffrey sottolinea le precauzioni da prendere prima di accogliere in casa un animale del genere.

Geoffrey Haiart e Zelie. -V.H.


Immagine dell'autore predefinita


Di Valentin Huvenne

Pubblicato il 15/04/2024 alle 05:00

Pochi giorni fa, tre maialini sono stati abbandonati davanti al cimitero di Celles, prima di essere finalmente accolti dalla onlus Animaux en Péril. A Pottes, Geoffrey Haiart vive quotidianamente con Zélie, una maialina di sei anni. Si rammarica dell’abbandono di questi animali e avanza un elemento di spiegazione: “Avere un maiale come animale domestico è una pratica che sta diventando sempre più comune, è diventata addirittura una moda. Tuttavia, ancor più che per qualsiasi altro animale, è necessario prendere delle precauzioni prima di iniziare. Dopo la nascita questi animali sono particolarmente piccoli e carini. Tuttavia, è necessario informarsi attentamente in anticipo. Quando sono ancora piccoli è difficile identificare la razza dell’animale. Zélie è una troia cresciuta a Gottinga. Anche i maschi tendono ad essere un po’ più nervosi. Tutti questi elementi devono essere presi in considerazione prima di iniziare. »

video

Zélie subito dopo la sua nascita.
Zélie subito dopo la sua nascita. -DR

“I maiali abbandonati a Celles sono di razza vietnamita. Aumentano molto di peso nel tempo e possono facilmente raggiungere i 60 kg. I proprietari di questi animali hanno senza dubbio valutato male la loro curva di crescita”. Da parte sua, Geoffrey ha fatto il grande passo sei anni fa: “Inizialmente è stata mia moglie a proporre l’idea. Entrambi amiamo gli animali e dopo aver ottenuto alcune informazioni, abbiamo trovato questo maialino ad Essonne, presso un allevatore professionista. Dopo aver esitato un po’, abbiamo adottato Zélie e da allora è stata una vera gioia”.

Una dieta specifica

Un animale domestico un po’ insolito che si evolve quotidianamente, sia all’esterno che all’interno, in casa di Geoffrey: “Quando siamo a casa, è libera di entrare e uscire in casa e per sei anni non abbiamo mai riscontrato alcun bisogno in della casa, è un animale molto pulito contrariamente alla credenza popolare. In nostra assenza, Zélie ha una stanza dedicata dove ha il suo piccolo angolo con il cibo. Dobbiamo rinchiuderlo lì perché è un animale piuttosto giocherellone…”.

Il maiale è molto tenero.
Il maiale è molto tenero. -DR

Per quanto riguarda l’alimentazione, Zélie può contare su una dieta molto specifica: “Bisogna stare attenti a non fare pazzie per non farla ingrassare troppo. Ciò potrebbe portare a problemi di salute. Zélie si nutre principalmente di cereali. È un animale tranquillo e anche molto coccolone ma che comporta delle responsabilità. Sono necessarie alcune attenzioni particolari e un po’ costose. A volte devi tagliarti le unghie, per esempio. Per questo ci rivolgiamo ad una signora che viene dall’Olanda e che fa lo stesso in tutta Europa. »

Zélie compie oggi sei anni.
Zélie compie oggi sei anni. -V.H.

Da Geoffrey, Zélie condivide anche la sua vita quotidiana con un cagnolino, delle galline e due conigli. Una convivenza che non pone alcun problema: «Lei è piuttosto timorosa infatti. Quando abbiamo degli amici a casa per una festa, lei tende a stare lontana, a volte è anche un po’ gelosa. » sorride il Pottois.

La ristrutturazione è in fase di completamento.La ristrutturazione è in fase di completamento.

Bando di concorso per alloggi trampolino di lancio a Pottes: “Affitto accessibile per i giovani che desiderano restare nell’entità”

-

PREV Perché i gendarmi del GIGN sono intervenuti in un piccolo villaggio dell’Aude?
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News