Il lettore Chipiron è anche poeta nel tempo libero

Il lettore Chipiron è anche poeta nel tempo libero
Il lettore Chipiron è anche poeta nel tempo libero
-

LIl lettore Chipiron attacca con lo stesso fervore il settimo capitolo del festival del libro per bambini, che si svolgerà sabato 1 giugno alle Halles Gaztelu, con un nuovo tema: la poesia e l’atmosfera poetica…

LIl lettore Chipiron attacca con lo stesso fervore il settimo capitolo del festival del libro per bambini, che si svolgerà sabato 1 giugno alle Halles Gaztelu, con un nuovo tema: la poesia e l’atmosfera poetica nella letteratura per l’infanzia. Questo chipiron intellettuale, che tiene un libro tra due tentacoli, è stato disegnato dalla graphic designer Emma Blanchart, e la sua immagine è ormai familiare ai giovani lettori che apprezzano questo evento, creato appositamente per loro.

L’associazione Le Chipiron reader – Txipiroi Irakurlea continua il suo lavoro di sensibilizzazione e promozione della lettura. Per un intero sabato, stand di libri e altre attività divertenti o didattiche saranno sparse per il sito.

A monte, l’associazione ha offerto alle scuole elementari di volontariato di Hendaye (Gare, Lissardy e Plage) la possibilità di lavorare con autori e illustratori, mentre gli asili nido hanno lavorato su album poetici. Le creazioni degli studenti saranno esposte nella mediateca per tutto il mese di giugno.

Quest’anno, il lettore di Le Chipiron ha sollecitato Pascale Moisset, Pantxika Artola, Delphine Saubaber e Aurélia Fronty, autrici e illustratrici, per la maggior parte locali, che firmeranno le loro opere sabato. Che sarà possibile acquistare, tra l’altro, presso la libreria Beach, oltre a tutta una selezione di opere sull’atmosfera poetica della letteratura per ragazzi.

Passione per i libri

Anna Oroz, presidente di Chipiron lettrice e libraia, ricorda che l’associazione è nata attorno ad una passione comune: i libri. “Il libro come oggetto ma anche come custode della cultura e vettore dell’immaginazione. È con l’intento di partecipare alla diversità culturale della città che nel 2016 è nata l’idea di un festival del libro per bambini.”

Si è rapidamente affermata l’immagine del Chipiron, uno sputainchiostro, un mollusco cefalopode le cui dieci braccia gli permettono di scrivere bene e di girare facilmente centinaia di pagine.

Festival del libro per bambini alle Halles Gaztelu: ingresso gratuito dalle 10:00 alle 18:00.

-

PREV “Sette case vuote”, “Urushi”, “L’uccello rosso. Memorie di una donna Dakota »…
NEXT una tendenza decifrata dai libri