“Fantastica storia d’amore” di Sophie Divry, Premio Francia Bleu Book – Librai PAGINA 2024

-

La storia

Lione, oggi. Bastien, ispettore del lavoro, è chiamato a indagare su un incidente: un operaio che lavorava in una fabbrica di trattamento dei rifiuti è rimasto schiacciato a morte in un compattatore.
Maïa, giornalista scientifica, si reca al Centro europeo di ricerca nucleare (Cern) per scrivere un articolo sul cristallo scintillatore, un materiale scoperto di recente con proprietà sconosciute.
Pochi giorni dopo, Bastien scopre che l’incidente è stato in realtà un omicidio. Quanto a Maïa, scopre che l’esperimento è andato storto: il cristallo si è trasformato in un farmaco ultrapotente che porta alla depressione, persino al crimine. Sua zia, fisica presso il prestigioso istituto svizzero, gli chiede di aiutarla a liberarsene.
È questo il duplice intrigo che fa da sfondo a una storia d’amore che si svela man mano: tra un uomo vagamente alcolizzato e vagamente cattolico, alla ricerca di una gioia di vivere che lo ha abbandonato, e una giovane donna che ha fatto della sua indipendenza una parete.

Sophie Divry
© Bénédicte Roscot

Incontri con l’autore

  • 5-7 luglio Salotto degli scrittori in riva al mare a Noirmoutier-en-l’Île
  • 11-12 ottobre Festival del Libro di Saint-Etienne
  • 12-13 ottobre Caffè letterari di Montélimar

L’opinione del libraio

“In questo è vero voltare pagina, visitiamo Lione, i suoi venditori di libri usati; scopriamo la fisica delle particelle e il frigorifero più grande del mondo – l’acceleratore di particelle – e lì ci imbattiamo in simpatici uccellini, tutti indimenticabili. Ma soprattutto ci emoziona leggendo questa favolosa storia d’amore che si sviluppa con finezza e lentezza tra questi personaggi dalla psicologia elaborata. Mescolare l’emozione dell’azione con l’ebbrezza dei sentimenti con tanta maestria è un’impresa! »

Marguerite Martin, della Librairie Terra di libri (Lione)

caricamento

-

NEXT Creysse. “La possibilità del peggio…”: un libro di Laurent Wirth