Storie della ZAD di Notre-Dame-des-Landes

-

“Lavoro potente!

Nessun autore, nessun editore, nessun codice a barre, una copertina verde, intrigante. Natura libera e delicata traccia umana, senza incarnazione nominativa, sono “Histoires de la ZAD de Notre-Dame-des-Landes”. 21 storie in 368 pagine di testo, numerose foto e bellissima stampa offset.

Al di là dell’ecosistema attivista codificato, delle grandi cause ripetute, dell’interpretazione sociologica o del romanticismo collettivo, questa collezione è una luce. Una crepa nelle narrazioni intenzionali che ci sono già state fornite su questo luogo (la ZAD) e su questo periodo (all’incirca 2007-2018). Si tratta di riconoscere di aver ricevuto momenti vissuti, emozioni provate, storie di protagonisti. Ricordare che questo luogo era un rifugio, una divergenza abitativa, una spiaggia di realizzazione dove ognuno trovava il proprio posto, rispettato. Si tratta di una restituzione fattuale, senza romanticismo, senza idillio, senza interpretazioni fuori luogo. L’esperienza cruda, dal meglio al peggio. Incidiamo quale sia stata l’origine del movimento: una convergenza di profili eterogenei, raccolti attorno a una richiesta di occupazione da parte degli abitanti locali che si univano alla resistenza.

Qualche decina di persone, molto diverse, convergenti, coinvolte nell’ingiustizia e nel rifiuto di abbandonare, unite da un rispetto viscerale e da un’energia senza padroni. I dibattiti dolorosi e infiniti, la piacevole felicità regressiva, la violenza, gli incontri, l’intensità del momento.

Davanti ai sedicenti portavoce, davanti ai sociologi sapienti, prima della ripresa politica, prima della normalizzazione legalista, un momento di storia, un momento di storie.

Una raccolta volutamente fuori dal filo narrativo omogeneo che vorrebbe mostrare, per far credere in un’unità illuminata e unita, in un combattimento organizzato e ordinato: le storie di 21 persone che occuparono la zona per una permanenza più o meno lunga e che hanno avuto buone intenzioni, e soprattutto successo, nel far rivivere ricordi e riaprire ferite da risanare.

Battaglia della storia. »


“Storie della ZAD di Notre-Dame-des-Landes”

Formato circa A5

Copertina rigida

368 pagine

14€ spedizione inclusa

Ordine ” Storie della ZAD di Notre-Dame-des-Landes »
al prezzo di 14€ spedizione inclusa

Questa presentazione del libro è stata scritta da un membro del Monéko, la moneta locale di Nantes e dintorni.

Ve lo proponiamo qui sopra in eco al dossier “Arrivare alla ZAD e decostruire, testimonianze, punti di vista, scoperte di un primo soggiorno, apprendimento. Consigli pratici e lotta per le date” pubblicato sulla rivista Passerelle Éco n°59



Passerelle Eco Review n°59 per l’inverno 2016

A seguito dello stato di emergenza che limita l’azione degli attivisti ambientali, Passerelle Eco ha scelto di dedicare in parte questo numero alla lotta per la tutela dell’ambiente, attraverso (…)

-

PREV Beaupréau-en-Mauges. “Dare un senso alla mia vita”
NEXT Un sogno diventato realtà: una guida sulla tempera