Una mostra online da visitare!

Una mostra online da visitare!
Descriptive text here
-

Una collaborazione senza precedenti tra la Biblioteca Nazionale di Francia e la Scuola di Arti Gioiellerie

La mostra online “Gioielli e Letteratura” è stato inaugurato pochi giorni fa su uno dei portali digitali della Biblioteca Nazionale di Francia, un portale chiamato Essentiels e che è la piattaforma virtuale ed educativa della BNF. Per la prima volta, la BNF unisce le forze con la School of Jewelry Arts con il supporto di Van Cleef & Arpels per offrire contenuti esclusivi che mettono in risalto i legami tra letteratura e gioielleria. Perché se gli autori si ispirano spesso ai gioielli per scrivere i loro testi, anche i gioiellieri sono stati influenzati dalle opere letterarie e l’intero progetto di questo lavoro consiste nel chiarire queste particolari relazioni.

Storie di gioielli famosi e storie meno conosciute

Innanzitutto possiamo dire che questo progetto è stato supervisionato da Charline Coupeau, dottore in storia dell’arte e ricercatrice in storia della gioielleria e del patrimonio orafo. E si è circondata di diversi collaboratori per lavorare sull’influenza dei gioielli sulla letteratura e viceversa, nonché sulla capacità dei gioielli di provocare incontri tra autori e gioiellieri.

Troviamo entrambe storie di gioielli molto famose. Penso in particolare a una vignetta della mostra che racconta la storia della famosissima collana della regina, una collana di cento perle, 674 diamanti e 2842 carati, ordinata da re Luigi alla sua amante Madame du Barry. E che è una collana che era stata rubata e che aveva nutrito la fantasia di molti autori. Tra questi, pensiamo ad Alexandre Dumas e al suo romanzo intitolato semplicemente “La collana della regina” o anche a Maurice Leblanc che raffigura Arsène Lupin con questo gioiello tra le mani…

Per visualizzare questo contenuto di Youtube, devi accettare i cookie Annuncio.

Questi cookie consentono ai nostri partner di offrirti pubblicità e contenuti personalizzati in base alla tua navigazione, al tuo profilo e ai tuoi interessi.

Gestisci le mie scelte Autorizzo

E poi ci sono argomenti un po’ meno attesi, come un articolo che mette in discussione la rappresentazione dei gioielli nei fumetti franco-belgi per esempio o la storia dell’anello che chiamiamo “L’anello di Lou” e che è un anello realizzato nel 1915 sul fronte di guerra da Apollinaire per Louise de Coligny-Chatillon. E vediamo questo anello in una foto sul sito, è ancora abbastanza incredibile!

È davvero una mostra che espone gioielli e testi di tutte le epoche: possiamo anche scoprirli scrivere tesori in Mesopotamia che mescolano storie mitiche e storie di gioielli oltre a testi sulla dimensione erotica delle pietre nell’Illuminismo.

Illustrazioni inedite provenienti da collezioni di musei nazionali e internazionali

Quando possibile, sì! In totale, ci sono 150 immagini sul sito. Ci sono ovviamente fotografie ma ci sono anche illustrazioni, disegni, incisioni, stampe e dipinti che provengono dalle collezioni della Biblioteca Nazionale di Francia ma anche da altre istituzioni museali nazionali e internazionali. E parlo molto di immagini perché sono gioielli che non siamo abituati a vedere (le canne di Balzac per esempio o quelle spesse degli accademici) ma c’è ovviamente un corpus immenso di testi da leggere.

Una mostra per grandi e piccini

Essentials è soprattutto una piattaforma educativa, quindi questa mostra è stata pensata per tutti. Ed è grazie ai racconti che la mostra si rivolge ai bambini. In particolare, ci sono nove registrazioni di racconti da ascoltare che raccontano storie di gioielli dalla Cina all’Iran passando per l’Etiopia o il Giappone.

E aggiungo anche che esiste una vera diversità di formati offerti. Oltre a video esplicativi, illustrazioni, testi e racconti, troviamo anche interviste come quella di Rosalie Varda, la figlia di Jacques Demy che presenta i gioielli del film Peau d’âne diretto da suo padre e mostra in particolare gli anelli provati dalle principesse alla fine del film – vediamo estratti del musical nello stesso momento in cui parla!

Per visualizzare questo contenuto di Youtube, devi accettare i cookie Annuncio.

Questi cookie consentono ai nostri partner di offrirti pubblicità e contenuti personalizzati in base alla tua navigazione, al tuo profilo e ai tuoi interessi.

Gestisci le mie scelte Autorizzo

Per scoprire il progetto “letteratura e gioielli”:

Puoi seguire questo collegamento.

-

PREV Una storia di fantasmi offerta a ogni quarto euro
NEXT Dove comprare libri usati?