Un americano ubriaco muore dopo aver messo dei fuochi d’artificio sul suo cappello per festeggiare il 4 luglio

Un americano ubriaco muore dopo aver messo dei fuochi d’artificio sul suo cappello per festeggiare il 4 luglio
Un americano ubriaco muore dopo aver messo dei fuochi d’artificio sul suo cappello per festeggiare il 4 luglio
-

I festeggiamenti del 4 luglio hanno avuto una svolta tragica per un padre della Carolina del Sud, morto dopo l’esplosione di un fuoco d’artificio che aveva installato sul suo cappello, riferiscono diversi media americani.

Allen Ray McGrew, un uomo di 41 anni, voleva esibirsi per il Giorno dell’Indipendenza americana davanti ai suoi vicini nel comune di Summerville.

Vestita con un costume con i colori della bandiera americana, compreso un esuberante cappello a cilindro. Il quarantenne avrebbe posizionato i fuochi d’artificio sul suo copricapo prima di accenderlo, hanno detto i testimoni.

La moglie della vittima, Paige McGrew, ha detto alla polizia che suo marito aveva fatto questo per impressionare i vicini, aggiungendo che era particolarmente ubriaco al momento della tragedia.

Il signor McGrew è morto sul posto dopo aver riportato ferite alla testa molto gravi.

Sua moglie ha detto che inizialmente credeva che i fuochi d’artificio non fossero stati accesi. Quando si rese conto del possibile pericolo, avrebbe esortato Allen Ray McGrew a smettere di giocare con i fuochi d’artificio Posta e Corriere. Purtroppo poi è avvenuta la detonazione e il marito è crollato a terra.

Il figlio della coppia si era sposato da poco, il che avrebbe contribuito all’atmosfera di festa che abitava il padre di famiglia questo 4 luglio.

“Allen ha adorato questa festa. Era un patriota, orgoglioso di suo figlio ed era entusiasta di avere una nuora. Quella notte stava vivendo la sua vita migliore”, ha detto Paige McGrew.

-

PREV Nel bel mezzo di un’ondata di caldo, i vigili del fuoco californiani combattono diversi incendi – rts.ch
NEXT Le Antille minacciate dall’uragano Béryl, classificato come “estremamente pericoloso”: notizie