Video. L’Etna erutta, voli sospesi all’aeroporto di Catania

Video. L’Etna erutta, voli sospesi all’aeroporto di Catania
Video. L’Etna erutta, voli sospesi all’aeroporto di Catania
-

“La pista è inutilizzabile a causa della significativa ricaduta di cenere vulcanica. Pertanto arrivi e partenze sono sospesi”, rende noto in un comunicato la società di gestione dell’aeroporto.

Con un picco di 3.324 metri, l’Etna ha eruttato frequentemente negli ultimi 500.000 anni. Negli ultimi giorni il suo cratere centrale ha eruttato colate laviche e nubi di cenere che hanno interessato l’aeroporto di Catania, situato più in basso. I pennacchi di cenere hanno raggiunto un’altezza di 4,5 chilometri, ha detto giovedì su X l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV).

Strade coperte di cenere

Le immagini pubblicate sui social media venerdì mostravano le strade del centro di Catania ricoperte da spessi strati di cenere nera, che causavano rallentamenti al traffico.

Le autorità italiane hanno emesso un’allerta rossa anche per un altro vulcano, lo Stromboli, che domina l’omonima isola dell’arcipelago delle Eolie (a nord della Sicilia), la cui eruzione ha causato notevoli nubi di cenere.

Italiano:

Questo vulcano, la cui sommità raggiunge i 920 metri e la base è a 2.000 metri sotto il mare, è uno dei pochi al mondo a mostrare un’attività quasi continua, secondo l’INGV.

-

PREV Anne Hidalgo lancia inviti a nuotare nella Senna
NEXT cosa sappiamo delle “minacce” iraniane di assassinare l’ex presidente degli Stati Uniti