Arkansas, sparatoria uccide 3 persone e ne ferisce 11

Arkansas, sparatoria uccide 3 persone e ne ferisce 11
Arkansas, sparatoria uccide 3 persone e ne ferisce 11
-

AA / Washington / Michael Hernández

Venerdì mattina una sparatoria in un negozio di alimentari nello stato dell’Arkansas, nel sud degli Stati Uniti, ha provocato la morte di 3 persone e il ferimento di almeno 11.

L’autore della sparatoria è stato arrestato e preso in custodia. Sarebbe Travis Eugene Posey, 44 anni, di New Edinburg, Arkansas.

Nell’incidente almeno due agenti di polizia sono rimasti leggermente feriti. L’autore sarà accusato di tre capi d’accusa di omicidio, punibili con la morte.

Le immagini riprese dalla videosorveglianza mostrano un uomo in un parcheggio armato di fucile da caccia mentre litiga con gli agenti di polizia.

“La situazione è sicura e sotto controllo. Non esiste alcuna minaccia attiva per la comunità”, ha detto il capo del Dipartimento di pubblica sicurezza dell’Arkansas, Mike Hagar, durante una conferenza stampa.

Il governatore dell’Arkansas Sarah Huckabee Sanders ha detto di essere stata informata “della tragica sparatoria” ed essere in “costante contatto” con la polizia.

“Sono grata alle forze dell’ordine e ai primi soccorritori per la loro azione rapida ed eroica volta a salvare vite umane. Le mie preghiere sono con le vittime e tutti coloro che sono stati colpiti da questo orribile incidente”, ha scritto in un post sulla piattaforma X.

Centinaia di incidenti simili con armi da fuoco si sono verificati in scuole e luoghi pubblici negli Stati Uniti, un paese che negli ultimi anni ha visto diverse sparatorie nei negozi, incluso l’attacco a un Walmart a El Paso, in Texas, nel 2019, che costò la vita di 23 persone.

* Tradotto dall’inglese da Mounir Bennour.

Solo una parte dei dispacci che l’Agenzia Anadolu trasmette ai suoi abbonati tramite il sistema di radiodiffusione interna (HAS) viene trasmessa in forma sintetica sul sito web dell’AA. Vi preghiamo di contattarci per iscrivervi.

-

PREV un decimo morto, ucciso dalla polizia vicino a Nouméa
NEXT Le Antille minacciate dall’uragano Béryl, classificato come “estremamente pericoloso”: notizie