muore fulminato nella vasca idromassaggio di una località balneare

muore fulminato nella vasca idromassaggio di una località balneare
muore fulminato nella vasca idromassaggio di una località balneare
-

Martedì 11 giugno, in vacanza in una località balneare del Messico, un uomo di 43 anni è morto dopo essere rimasto fulminato in una vasca idromassaggio.

Un episodio drammatico che ha sconvolto la comunità locale. In Messico, un uomo di 43 anni è morto dopo essere rimasto fulminato in una vasca idromassaggio nella località turistica di Sonora, nel nord-est del paese.

Come riportato dalla stampa locale, Jorge Guillen e sua moglie, Lizette Zambrano, stavano facendo il bagno nella vasca idromassaggio quando sono stati improvvisamente scossi da una “shock elettrico”, ha riferito la procura generale di Sonora.

Sui social diverse persone presenti sulla scena hanno filmato il momento di panico, mentre alcuni individui tentavano di rianimare una delle due vittime. Anche un’altra persona è stata colpita da una scossa elettrica mentre cercava di soccorrere le due vittime.

Un vaso allestito per la famiglia

Secondo diversi media, Lizette Zambrano sarebbe ancora in condizioni critiche.

Mentre le autorità cercano di trovare “l’origine del guasto elettrico”, è stata aperta una pagina GoFundMe per sostenere la famiglia.

“Jorge aveva un cuore d’oro ed era sempre lì per la sua famiglia e i suoi amici”, dice la pagina, che conta più di 20.000 euro in donazioni.

-

PREV Israele-Hamas: le tre fasi dell’accordo sono state convalidate dalle parti che ora affrontano “i dettagli”
NEXT Ecco perché ci saranno più elicotteri americani nei cieli belgi