Alex Vizorek si scatena sulla situazione politica francese: “Viviamo in una serie Netflix”

Alex Vizorek si scatena sulla situazione politica francese: “Viviamo in una serie Netflix”
Alex Vizorek si scatena sulla situazione politica francese: “Viviamo in una serie Netflix”
-

Tra questi troviamo il nostro connazionale Alex Vizorek, che sgranocchia le notizie con rubriche ricche di umorismo, ogni mattina su RTL Francia.

Contattato, l’editorialista ha dichiarato di avere “quattro minuti al giorno per parlare dell’argomento su RTL” e di non volersi esprimere “in primo grado” sulla situazione politica in Francia.

Adèle Van Reeth spiega il licenziamento di Guillaume Meurice: “Ciò non viola la libertà di espressione”

Ma, spiega, l’attualità è «il mio lavoro. E ovviamente la nostra vacanza sarà abbreviata perché dovremo fare una settimana in più, ovviamente. Io che pensavo di andare in vacanza il 30 giugno, penso che alla fine resteremo fino al 7 luglio”.

Secondo il comico belga, la Francia “vive un po’ in una serie Netflix. Per le persone che fanno il mio lavoro, ovviamente è fantastico. È come chiedere a un cercatore d’oro se l’ha trovato buono quando, all’improvviso, ha trovato un fiume dove ce n’erano in abbondanza. Al di là della mia opinione personale e delle mie preoccupazioni per questo Paese, è una fase piuttosto interessante per il mio lavoro. Penso anche che le persone abbiano bisogno e vogliano che ne ridiamo perché ci scrivono, ci ascoltano e ci mandano anche battute sui social network”.

-

NEXT Le Antille minacciate dall’uragano Béryl, classificato come “estremamente pericoloso”: notizie