L’Europa deve pensare a difendere “se stessa”

L’Europa deve pensare a difendere “se stessa”
L’Europa deve pensare a difendere “se stessa”
-

L’Europa deve “uscire dall’ingenuità” e “proteggersi meglio” a livello commerciale costruendo “una preferenza europea” in alcuni settori, ha affermato Macron, che ha anche chiesto di “raddoppiare” il bilancio dell’UE.

Foto: KEYSTONE/EPA/FILIP CANTANTE

L’Europa si trova in “un momento della sua storia” che la costringe a pensare da sola “alla propria difesa e alla propria sicurezza”, ha dichiarato Emmanuel Macron, soprattutto di fronte a una Russia che “sarà lì domani, dopodomani”. Ha anche invitato l’Europa a proteggersi a livello commerciale.

Lunedì il presidente francese ha anche invitato a “costruire un nuovo paradigma di crescita per le generazioni a venire”, un modello “che presuppone massicci investimenti nel clima e nella decarbonizzazione delle nostre economie”. Lo ha detto in un discorso ai giovani europei a Dresda, nella Germania orientale, dove si trova in visita di Stato.

L’Europa deve “uscire dall’ingenuità” e “proteggersi meglio” a livello commerciale costruendo “una preferenza europea” in alcuni settori, ha affermato anche Macron, che ha anche chiesto di “raddoppiare” il bilancio dell’UE.

“L’Europa è l’ultimo luogo in cui siamo aperti al resto del mondo senza una preferenza europea e senza regole”, ha lamentato il leader durante un discorso in Germania, un paese ostile alle regole protezionistiche.

/ATS

-

NEXT Un candidato municipale assassinato in Messico, più di venti in totale