Benjamin Netanyahu definisce gli attacchi israeliani vicino a Rafah un “tragico incidente”

Benjamin Netanyahu definisce gli attacchi israeliani vicino a Rafah un “tragico incidente”
Benjamin Netanyahu definisce gli attacchi israeliani vicino a Rafah un “tragico incidente”
-

In Libano, i media statali annunciano un morto nel raid israeliano vicino all’ospedale

Secondo l’Agenzia nazionale libanese di informazione (NNA), una persona è stata uccisa e molte altre sono rimaste ferite lunedì in un attacco israeliano vicino a un ospedale nel sud del Libano. “Un drone nemico preso di mira poco prima delle 10:00. [9 heures, heure de Paris]utilizzando un missile teleguidato, una moto nei pressi dell’ospedale Salah-Ghandour, nella località di Bint Jbeil », ha aggiunto l’agenzia. Lo sciopero è stato fatto “un martire e diversi feriti”secondo la stessa fonte, che non ha specificato se la persona uccisa fosse un civile.

L’ospedale è gestito dal Comitato sanitario islamico, affiliato a Hezbollah, che non ha annunciato immediatamente la morte di uno dei suoi membri. Secondo il personale ospedaliero dieci persone sono rimaste ferite, quattro delle quali gravemente.

Mohammed Suleiman, direttore dell’ospedale, ha aggiunto all’agenzia americana Associated Press (AP) che due dei feriti sono in gravi condizioni.

L’attacco israeliano contro una motocicletta lunedì è stato il quarto del suo genere da domenica, dopo attacchi simili avvenuti in altre località. Domenica gli attacchi israeliani hanno ucciso almeno sette persone, due civili e cinque combattenti, la cui morte è stata annunciata da Hezbollah.

Dall’inizio della guerra nella Striscia di Gaza tra Israele e il movimento islamico palestinese Hamas il 7 ottobre, Hezbollah filo-iraniano ha regolarmente preso di mira il nord di Israele a sostegno di Hamas, suo alleato. L’esercito israeliano risponde effettuando attacchi sempre più in profondità in Libano e prendendo di mira i funzionari di Hezbollah.

-

NEXT Un candidato municipale assassinato in Messico, più di venti in totale