Almeno 11 persone uccise nell’attacco russo all’ipermercato ucraino

Almeno 11 persone uccise nell’attacco russo all’ipermercato ucraino
Almeno 11 persone uccise nell’attacco russo all’ipermercato ucraino
-

Almeno 11 persone sono state uccise sabato in uno sciopero russo in un ipermercato fai da te a Kharkiv, la seconda città dell’Ucraina, secondo un nuovo rapporto fornito domenica dal governatore regionale, Oleg Sinegoubov, su Telegram.

• Leggi anche: Biden non vuole inviare soldati in Ucraina

• Leggi anche: Ucraina: l’esercito russo rivendica la cattura di un nuovo villaggio nell’Est

• Leggi anche: I paesi della NATO confinanti con la Russia erigeranno “un muro di droni”

Aveva riferito, in un precedente rapporto fornito sabato, di almeno sei morti, una quarantina di feriti e 16 persone “disperse”.

“Purtroppo sappiamo già che sei persone sono state uccise sul colpo […] Quaranta persone sono rimaste ferite, 16 risultano disperse”, ha detto.

Le immagini trasmesse sui social ucraini mostrano l’edificio dell’ipermercato Epitsentr con il tetto sventrato da cui fuoriesce un’enorme colonna di fumo nero, i vigili del fuoco domano con acqua l’incendio appiccato dagli attacchi.

Secondo i vigili del fuoco l’incendio ha bruciato 10.000 metri quadrati, ma è contenuto.

>

>

AFP

Ancora in uniforme, Lyubov, una donna delle pulizie dell’ipermercato, ha raccontato di come è fuggita dal negozio.

“È successo all’improvviso. All’inizio non capivamo, tutto è diventato nero e tutto ha cominciato a caderci in testa”, ha detto. “Per fortuna il mio telefono era acceso. Grazie alla sua fiaccola ho ritrovato dov’ero, ma davanti a noi tutto bruciava già”.

La catena di ipermercati Epitsentr vende elettrodomestici e prodotti hardware.

“La Russia ha inferto un altro duro colpo alla nostra città di Kharkiv sabato, in pieno giorno”, ha denunciato il presidente Volodymyr Zelenskyj su Telegram, condannando un attacco in pieno giorno contro un obiettivo “evidentemente civile”.

L’agenzia statale russa TASS ha citato una fonte della sicurezza russa secondo cui un attacco missilistico aveva distrutto un “magazzino militare e un posto di comando” nell’edificio.

>

>

AFP

Il governatore regionale ha precisato che “non c’è stato alcun contatto con alcuni membri del personale” e che “secondo le nostre informazioni, i visitatori potrebbero essere ancora nell’edificio”.

“Solo i pazzi come Putin sono capaci di uccidere e terrorizzare le persone in un modo così spregevole”, ha criticato Zelenskyj, attaccando il presidente russo che ha ordinato alle sue truppe di attaccare l’Ucraina nel febbraio 2022.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha ritenuto questo attacco russo “inaccettabile”. “La Francia condivide il dolore degli ucraini e rimane pienamente mobilitata al loro fianco”, ha scritto il capo dello Stato su X, deplorando le “numerose vittime, bambini, donne, uomini”, “famiglie”.

Difesa antiaerea

Sabato sera, un nuovo sciopero ha colpito il centro di Kharkiv, ferendo 18 persone in una zona dove si trovano un ufficio postale, un parrucchiere e un bar, secondo il sindaco della città Igor Terekhov.

Il presidente ucraino ha invitato ancora una volta i suoi alleati occidentali a fornire più sistemi di difesa aerea al suo paese.

“Se l’Ucraina avesse avuto sufficienti sistemi di difesa aerea e moderni aerei da combattimento, tali attacchi russi sarebbero stati impossibili”, ha affermato. “Ogni giorno facciamo appello al mondo: dateci la difesa aerea, salvate le persone!”

La città di Kharkiv, che prima della guerra contava 1,5 milioni di abitanti e si trova vicino al confine russo nel nord-est dell’Ucraina, è regolarmente presa di mira dalle forze di Mosca, che il 10 maggio hanno anche lanciato un’offensiva di terra nella regione.

Questa offensiva ha permesso loro di impadronirsi di diverse località e di costringere Kiev a inviare rinforzi nel settore. L’Ucraina, tuttavia, ha assicurato venerdì che questo attacco è stato “fermato”.

Sabato anche le forze russe hanno lanciato diversi attacchi nella regione.

Hanno bombardato il villaggio di Kupiansk-Vouzlovyi, un nodo ferroviario nella regione di Kharkiv vicino al confine, ferendo cinque persone, ha annunciato in un comunicato la procura regionale.

Secondo la stessa fonte, due veicoli civili, tra cui un’ambulanza, sono stati presi di mira da colpi di arma da fuoco.

Nella stessa regione, secondo la procura, la Russia ha bombardato il distretto di Kupiansk, danneggiando una fabbrica ed edifici residenziali.

Sabato, nell’est, nella regione di Donetsk, un attentato ha ucciso una donna di 40 anni e ferito quattro persone, secondo il governatore regionale Vadim Filachkine.

In Russia, il governatore della regione di Belgorod, al confine con l’Ucraina, ha dichiarato sabato che due persone sono state uccise in un bombardamento ucraino.

“Le forze armate ucraine hanno sparato sul villaggio di Oktyabrsky usando un lanciarazzi”, ha scritto Vyacheslav Gladkov su Telegram, specificando che “un uomo e una donna sono stati” mortalmente “feriti da proiettili di scheggia”.

-

PREV Yemen: 18 combattenti uccisi in una nuova epidemia di violenza
NEXT “Se entro in trincea, in dieci minuti sono morto” – Libération