il capo della diplomazia americana canta il suo sostegno in un bar di Kiev – Libération

il capo della diplomazia americana canta il suo sostegno in un bar di Kiev – Libération
il capo della diplomazia americana canta il suo sostegno in un bar di Kiev – Libération
-

Alcune note di incoraggiamento. Martedì sera, 14 maggio, ha suonato il capo della diplomazia americana Antony Blinken, grande appassionato di chitarra e rock Rocking nel mondo libero del cantante americano-canadese Neil Young, in un bar di Kiev.

In una visita a sorpresa nella capitale ucraina nel corso della giornata, dove ha continuato a manifestare il sostegno degli Stati Uniti all’Ucraina di fronte alla “l’aggressore russo”, Antony Blinken ha concluso un’intensa giornata di incontri ufficiali, anche con il presidente Volodymyr Zelenskyj, suonando la chitarra e canticchiando questa canzone leggendaria in un bar nel seminterrato di Kiev, Barman Dictat.

“So che questo è un momento molto, molto difficile. I tuoi soldati, i tuoi cittadini, soprattutto nel nord-est, a Kharkiv, soffri molto. Ma devono sapere, voi dovete sapere, che gli Stati Uniti sono con voi, che gran parte del mondo è con voi. disse prima di battere il tempo. “Stanno combattendo non solo per un’Ucraina libera, ma anche per un mondo libero, e il mondo libero è con voi”, ha aggiunto, accompagnando un gruppo di musicisti punk-jazz ucraini, il 19.99.

Barman Dictat, dove si è esibito Antony Blinken, è uno dei numerosi bar sotterranei nel centro di Kiev, vicino alla via centrale Kreshchatik Street, vicino alla famosa piazza Maidan.

La visita di Antony Blinken ha lo scopo di rassicurare il Paese sugli aiuti militari di Washington. In un discorso pronunciato lo stesso giorno a Kiev, agli studenti del Politecnico, ha ribadito: “La Russia guarda indietro, mentre l’Ucraina guarda avanti”. All’inizio della giornata, il segretario di Stato americano aveva già assaggiato la pizza insieme al suo omologo ucraino, il ministro degli Esteri Dmytro Kouleba, in un ristorante fondato da un veterano della guerra con la Russia, poi aveva passeggiato in piazza Maidan prima di dirigersi verso un bar per chiacchierare con lui. attivisti anti-corruzione.

La scena di Blinken ricorda la “performance” di Bill Clinton l’11 gennaio 1994: in visita a Praga in occasione dell’elezione del primo capo di Stato post-comunista della Repubblica Ceca, il presidente degli Stati Uniti fece spettacoli Estate al sassofono durante una jam con i jazzisti cechi.

-

PREV perché la situazione è molto preoccupante?
NEXT Una bambina vende limonata per pagare la tomba della madre, il seguito è ancora più sconvolgente