Alta Savoia: un caso di traffico di droga processato a Bonneville

Alta Savoia: un caso di traffico di droga processato a Bonneville
Alta Savoia: un caso di traffico di droga processato a Bonneville
-

Uno dei più grandi casi di traffico di droga davanti ai giudici

AVV

Pubblicato oggi alle 11:18

Questo lunedì, 13 maggio, si è aperto presso il tribunale di Bonneville, in Alta Savoia, il processo contro “il più grande traffico di droga nella storia della giurisdizione”, secondo le parole del pubblico ministero. Sono comparsi in tribunale dieci individui accusati di essere coinvolti in una rete di distribuzione di cannabis che ha generato un fatturato di oltre due milioni di euro attraverso la vendita di 330 chili di droga in due anni e mezzo, riferisce Il Messaggero.

È stata esaminata la maggior parte degli imputati, tranne uno latitante, e il loro ruolo in questo straordinario traffico. Nel corso delle memorie, gli avvocati hanno voluto dimostrare il ruolo minore dei loro clienti, ricordando che il capo della rete, soprannominato “Nino”, corre sempre vicino a Lione o a Bourg-en-Bresse.

Il caso ha inoltre rivelato una vasta rete con oltre 300 clienti abituali e decine di venditori. Uno dei presunti capobanda è stato arrestato nella sua casa di Bonneville il 3 maggio 2022. Quel giorno i gendarmi hanno sequestrato più di due chili di droga e più di 11.000 euro.

Altre sette persone arrestate hanno ammesso la propria colpevolezza e sono in attesa di una procedura di comparizione previo riconoscimento di colpevolezza (CRPC).

Hai trovato un errore? Segnalacelo.

1 Commento

-

PREV Israele: più di 70 tonnellate di materiale militare hanno continuato a transitare per l’aeroporto di Liegi
NEXT La Norvegia chiude le frontiere ai turisti russi