Macron esorta Netanyahu a negoziare la tregua

Macron esorta Netanyahu a negoziare la tregua
Macron esorta Netanyahu a negoziare la tregua
-

Emmanuel Macron ha parlato questa domenica, 5 maggio, con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu. Gli ha chiesto di “completare” i negoziati con Hamas per una tregua a Gaza.

“La Francia sostiene pienamente gli sforzi di mediazione in corso” in vista di una tregua a Gaza, assicura l’Eliseo in un comunicato stampa domenica 5 maggio. Il Palazzo rende noto che è stato organizzato un colloquio telefonico tra Emmanuel Macron e Benjamin Netanyahu. Il tutto in un doppio contesto di trattative per una tregua e minaccia di offensiva su Rafah.

“Il destino dei palestinesi di Gaza non può più essere soggetto alle attività terroristiche di Hamas e le operazioni israeliane devono cessare”, ha chiesto il Presidente della Repubblica al suo omologo.

Un incoraggiamento “a portare questi negoziati a una conclusione positiva”

Nel corso di questo scambio, il Capo dello Stato ha chiesto al Primo Ministro israeliano di “completare questi negoziati che potrebbero portare al rilascio degli ostaggi, alla protezione dei civili attraverso un cessate il fuoco e ad una riduzione della tensione a livello regionale”, mentre Hamas e Israele si accusano a vicenda di bloccare una tregua.

La Francia ha inoltre ribadito la sua “ferma opposizione ad un’offensiva israeliana su Rafah”, sottolineando ancora una volta l’emergenza umanitaria nella Striscia di Gaza, si legge in questo comunicato stampa.

class="lozad"> class="lozad"> class="lozad"> class="lozad">>>>>

Ultimo rifugio dei palestinesi, Rafah minacciata dall’offensiva israeliana

Da parte sua, Benjamin Netanyhu ha assicurato che l’esercito entrerà a Rafah “con o senza accordo” “per ottenere una vittoria completa su Hamas”. Un assalto temuto da molti Paesi, in un’area dove negli ultimi mesi sono morti centinaia di migliaia di sopravvissuti.

Anne-Saurat Dubois con Tom Kerkour

-

PREV Haiti – Religione: interventi del CPT alla conferenza internazionale di alto livello sulla crisi di Haiti
NEXT Presunti corpi di surfisti scomparsi trovati colpiti alla testa