Una nonna mescola acqua e vino bianco mentre prepara il biberon per il nipote: il neonato è in coma alcolico

Una nonna mescola acqua e vino bianco mentre prepara il biberon per il nipote: il neonato è in coma alcolico
Una nonna mescola acqua e vino bianco mentre prepara il biberon per il nipote: il neonato è in coma alcolico
-

l’essenziale
Una nonna ha commesso un errore riempiendo la bottiglia di suo nipote. Ha sostituito l’acqua con vino bianco, facendo entrare il bambino in coma alcolico. Ricoverato in terapia intensiva, il neonato si troverebbe tra la vita e la morte.

Un costoso errore di attenzione. Lunedì 4 maggio in Italia, un bambino di 4 mesi è entrato in coma alcolico. Sua nonna ha confuso acqua e vino bianco mentre riempiva il biberon, riferiscono i media italiani La Repubblica. La nonna, accortasi del suo errore, ha subito portato il piccolo all’ospedale Perrino di Brindisi, dove quest’ultimo è stato preso in cura dal reparto pediatrico. Il bambino era caduto in coma alcolico a causa della sua giovane età.

Dopo la lavanda gastrica, il neonato è stato intubato e trasferito all’Ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari, dove attualmente si trova nel reparto di terapia intensiva. Sebbene le sue condizioni si siano stabilizzate e i medici riferiscano un leggero miglioramento, per il momento non è esclusa la possibilità di pericolo di vita.

Un’indagine aperta

È stata aperta un’indagine per determinare le circostanze di questo incidente. Secondo i media italiani, la nonna in questione avrebbe diluito il latte in polvere con il vino contenuto in una bottiglia opaca, il che spiega in parte il suo errore. Poi avrebbe consegnato la bottiglia al bambino che ne ha bevuto una parte prima di rifiutarsi di continuare. Abbastanza, però, per peggiorare rapidamente il suo stato di salute. L’indagine continua.

-

PREV Mobilitazione pro-Gaza: Sciences Po Parigi evacuata dalla polizia
NEXT NELLE IMMAGINI, NELLE FOTO. India, Tailandia, Bangladesh… L’Asia schiacciata da un’ondata di caldo estremo senza fine