Alla Marvel sono bastati solo 33 secondi per lanciare la più grande saga della storia del cinema

Alla Marvel sono bastati solo 33 secondi per lanciare la più grande saga della storia del cinema
Alla Marvel sono bastati solo 33 secondi per lanciare la più grande saga della storia del cinema
-

Notizie sulla cultura Alla Marvel sono bastati solo 33 secondi per lanciare la più grande saga della storia del cinema

Pubblicato il 26/05/2024 alle 15:40

Suddividere :

A volte impostare una saga non ha molta importanza. Nel 2008, questo film è diventato la pietra angolare di un franchise che dura ormai da più di sedici anni e che si è manifestato in molte forme, oscillando tra film e serie, e aprendo le porte a molteplici intrighi. Trenta secondi è il tempo impiegato per gettare le basi… dell’Universo Cinematografico Marvel: grazie, Iron Man!

16 anni fa, il film Iron Man diede inizio a una delle più grandi saghe cinematografiche

Da molti anni il pubblico può godersi gli adattamenti cinematografici dei fumetti Marvel. Tuttavia, è stato nel 2008, nientemeno che sedici anni fa, che la Marvel ha dato inizio al suo più grande progetto fino ad oggi: il Marvel Cinematic Universe. Il punto critico avviene durante gli ultimi secondi del film Iron Man, interpretato da Robert Downey Jr. che sembrava fatto su misura per il ruolo di Tony Stark. Da notare che, se siete fan Marvel e nostalgici di questo periodo, il film è recentemente apparso nel catalogo della piattaforma Disney+.

Per molti versi, questo lungometraggio, diretto da Jon Favreau (che può essere visto nel ruolo di Happy Hogan nel Marvel Cinematic Universe) e prodotto da Kevin Feige, ha un’importanza immensa poiché pone la prima pietra di una saga imperdibile. Questa è cresciuta a tal punto che oggi conta decine di film – 33 per la precisione -, molteplici programmi televisivi e programmi più o meno acclamati. Mentre la fase 5 di questo incredibile affresco supereroico prenderà una svolta con l’uscita di Deadpool e Wolverine il prossimo luglio, è interessante ricordare come tutto ebbe inizio.

Abbonati a Disney+


I 30 secondi più importanti dell’universo cinematografico Marvel

Lo abbiamo appena sottolineato: il film Iron Man è il cardine del MCU, ora sotto la supervisione del colosso Disney. Da un lato, a differenza dei recenti film Marvel, il risultato è stato unanime: un chiaro successo finanziario (580 milioni di dollari di incassi), un vero successo di critica… C’erano tutti gli ingredienti per un grande inizio, arricchito da un finale pieno di promesse, grazie. alla sua famosa scena post-crediti. Nello spazio di trentatré secondi, il fan viene trascinato in una saga che durerà anni e anni. In questo estratto scopriamo un personaggio all’epoca piuttosto enigmatico: Nick Fury.

Mentre pensava di sistemarsi tranquillamente nel suo appartamento, Tony Stark viene accolto dal personaggio interpretato da Samuel L. Jackson. Poche ore prima, il miliardario aveva colto tutti di sorpresa annunciando pubblicamente di essere Iron Man. Di conseguenza, Nick Fury ha preferito metterlo in guardia: in questo momento è ben lungi dall’essere l’unico supereroe ed è per questo che è venuto a incontrarlo. Lungi dal concedergli il piacere di una visita disinteressata, Nick Fury è venuto a parlargli degli “Avengers” e del “Project Initiative”. Oggi Iron Man non esiste più ma ha aperto le porte a tutto ciò che abbiamo conosciuto da allora e a ciò che sapremo.


Questa pagina contiene link di affiliazione ad alcuni prodotti che JV ha selezionato per te. Ogni acquisto che farai cliccando su uno di questi link non ti costerà di più, ma l’e-merchant ci pagherà una commissione. I prezzi indicati nell’articolo sono quelli offerti dai siti commerciali al momento della pubblicazione dell’articolo e tali prezzi potrebbero variare a sola discrezione del sito commerciale senza che JV ne venga informata.
Saperne di più.

-

NEXT 71 anni e 20 film d’azione: quando rivedremo al cinema questo grande attore? – Notizie sul cinema