Peter Jackson scopre di più sulla trama del film Gollum

-

Recentemente abbiamo appreso che l’universo di Il Signore degli Anelli sarebbe presto tornato alla ribalta con un film prequel su Gollum. Il progetto si chiama Il Signore degli Anelli: La caccia a Gollum, e sarà diretto dallo stesso Andy Serkis (l’interprete di Gollum nella saga). Recentemente, Peter Jackson, che ha prodotto il film, ma anche Andy Serkis e la sceneggiatrice Philippa Boyens, hanno fornito alcuni dettagli riguardo alla trama.

Il Signore degli Anelli: un ritorno

Certamente, i fan di Signore degli Anelli deve essere in paradiso in questo momento. In effetti, l’universo cult di Tolkien torna in vigore. La seconda stagione di Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere è previsto il 29 agosto SU Amazon PrimeVideo e un film d’animazione Il Signore degli Anelli: La Guerra di Rohirrim è previsto il 11 dicembre nelle stanze buie. Oltre a questi due progetti che saranno quindi ambientati nell’universo di Tolkien, è stato recentemente annunciato un nuovo film da parte della New Line Cinema.

type="image/webp">>

Infatti, lo studio si sta preparando a produrre un film prequel in giro Gollum. Peter Jackson tornerà al progetto come produttoreAndy Serkis dirigerà. Quest’ultimo si è affermato come esperto di motion capture doppiando personaggi iconici come Gollum, ma anche King Kong, Cesare o Snoke. Nel 2017 è passato alla regia dirigendo Respirare. Da allora ha anche diretto Mowgli (2018) e Venom: lascia che ci sia carneficina (2021).

Peter Jackson ne sa di più

Andy Serkis tornerà quindi a dirigere Il Signore degli Anelli: La caccia a Gollum. Logicamente dovrebbe anche riprendere il ruolo di questo personaggio cult che ha già interpretato nella trilogia di Il Signore degli Anellima anche nella prima parte della saga Lo Hobbit. Philippa Boyens e Fran Walsh, autori dei film precedenti, dirigeranno la sceneggiatura di Phoebe Gittins e Arty Papageorgiou (Il Signore degli Anelli: La Guerra di Rohirrim). Regista Pietro Jacksonnel frattempo, si appresta a produrre il progetto.

type="image/webp">Peter Jackson sul set de Lo Hobbit>

In una recente intervista con Scadenza, Peter Jackson si è soffermato su questo nuovo progetto e ha rivelato alcuni indizi riguardanti la trama di questo prequel:

Il personaggio di Gollum/Sméagol mi ha sempre affascinato perché Gollum riflette il peggio della natura umana, mentre il suo lato Sméagol è, senza dubbio, piuttosto comprensivo. Penso che si colleghi ai lettori e agli spettatori, perché ha questo duplice lato. Vogliamo davvero esplorare la sua storia e approfondire le parti poco conosciute del suo viaggio. Quello che non abbiamo avuto il tempo di fare nei film precedenti. È troppo presto per sapere chi incrocerà la sua strada, ma basti dire che prenderemo spunto dal Professor Tolkien.

In tal modo, Il Signore degli Anelli: La caccia a Gollum dovrebbe quindi affrontare elementi poco conosciuti della storia di Gollum. Dovremmo, logicamente, scoprire come Sméagol si trasforma nel terribile Gollum sotto l’influenza dell’anello. Peter Jackson ha continuato la sua intervista cantando le lodi del suo amico Andy Serkis:

Andy era molto entusiasta di lavorare come regista della seconda unità in Lo Hobbit. Ha l’energia, l’immaginazione e, soprattutto, una comprensione intrinseca di questa storia necessaria per tornare nella Terra di Mezzo. Abbiamo collaborato insieme alla realizzazione di otto film e ogni volta è stata un’esperienza fantastica. Non c’è nessuno in questa terra più attrezzato per affrontare la storia di Gollum.

type="image/webp">Gollum (Andy Serkis)>

Filippa BoyensAnche , uno degli sceneggiatori del progetto, ha detto la sua. Ha rivelato inoltre alcuni dettagli riguardanti la storia che ci verrà presentata:

La storia di Gollum è una delle più avvincenti in termini di caratterizzazione dei personaggi. La durata della vita di Gollum è più lunga della sola trilogia del Signore degli Anelli. È un personaggio familiare a tutti, ma potremo entrare nel profondo della sua storia.

Andy Serkisda parte sua, non ha nascosto il suo entusiasmo nel condurre questo progetto unico:

Gollum mi ha sempre seguito nel corso degli anni. Ho letto tutti i libri, Il Signore degli Anelli, Lo Hobbit e Il Silmarillion. Quindi conosco perfettamente l’universo di Tolkien. E questo universo non mi ha mai lasciato. Quindi è assolutamente elettrizzante poter tornare indietro e approfondire il mondo di Gollum. Studieremo la sua psicologia, la sua follia, e proveremo a fare un film canonico, ma anche con un approccio completamente nuovo.

Parole rassicuranti, che lo dimostrano il team creativo dietro al progetto è già più che preoccupato. Non vediamo l’ora di vedere i risultati di questo Il Signore degli Anelli: La caccia a Gollumprevisto attuale 2026 nelle stanze buie.

Parole chiave:
GollumIl Signore degli AnelliPietro JacksonAndy SerkisIl Signore degli Anelli: Anelli del Potere

-

PREV Mad Max Furiosa: “Trionfo assoluto”… Prime infuocate recensioni a Cannes per il film d’azione più atteso del 2024 – Cinema News
NEXT Questo classico del cinema che ha ispirato la saga di GTA lascerà presto Netflix: ha incassato più di 180 milioni di dollari al botteghino