questo terribile film horror con Robert De Niro ha diritto a una seconda vita

-

Uno dei peggiori film con Robert De Niro è ora un vero successo su Netflix nonostante le pessime recensioni al momento della sua uscita.

L’aspetto positivo di Netflix (leggero sarcasmo) è che alcuni film che avrebbero sicuramente avuto difficoltà ad essere proiettati nelle sale possono diventare grandi successi sulla piattaforma. Abbiamo anche lungometraggi inizialmente usciti nelle sale cinematografiche o in DVD, che sono stati fallimenti critici e/o finanziari, ma che oggi possono ringraziare Netflix per aver offerto loro una seconda possibilità (vale a dire un posto nella top 10).

E infatti un terribile film horror (nel senso cattivo del termine) con Robert de Niro è entrato nella classifica francese N rossa e, se questa è una buona notizia per lui, lo stesso non si può dire per noi.

È un buon De Niro, ma non è il film giusto

Manna dal cielo, un film mandato dal diavolo in persona

È Manna dal cielo, esperienza proibitaun film horror diretto da Nick Hamm e con un cast piuttosto impressionante tra cui Greg Kinnear (Nel male e nel meglio, La piccola signorina Sunshine), Rebecca Romijn (la saga X-Men, Donna fatale), Cameron Bright (Nascita, X-Men: Conflitto Finale E Crepuscolo) e quindi Robert De Niro.

Pubblicato nel 2004, Una manna dal cielo racconta la storia di Jessie (Romijn) e Paul Duncan (Kinnear), che decidono dopo la morte del figlio Adam (Bright) di rivolgersi al dottor Richard Wells (De Niro) per clonare il loro bambino e riportarlo così in vita. Ma dopo che Adam ritorna dalla morte, il suo comportamento inizierà lentamente a cambiare l’incubo sta per iniziare per la famiglia Duncan.

Manna dal cielo, esperimento proibito: foto, Robert De Niro“Tu sai parlando con me?”

Se Una manna dal cielo non fu un completo fallimento commerciale al momento della sua uscita (più di 30 milioni di dollari di profitto al botteghino mondiale per un budget di 25 milioni di dollari), tuttavia ricevette recensioni estremamente negative, rendendolo uno dei peggiori film con Robert De Niro (accanto a Legge e ordine, L’istinto di uccidere, Stone O Nonno sporco). Il lungometraggio è anche un testimone cieco del suo tempo, affrontando in modo piuttosto goffo il tema e i pericoli della clonazione, come era possibile poco prima HA l’alba del 6° giorno o anche A tua immagine in Francia e anche nel 2004.

Grazie a Netflix, Una manna dal cielo ha potuto quindi rifarsi una seconda vita (avete capito?), trascorrendo due settimane nella top 10 della piattaforma francese, rispettivamente al sesto e all’ottavo posto. Allora, a chi diciamo grazie? Grazie Netflix!

-

PREV “L’umiltà è importante”: questa star del MCU non sopporta di vedere alcuni attori Marvel lamentarsi dei film quando hanno fatto di tutto per apparirvi
NEXT Questo film di fantascienza di 56 anni avrà un remake: Sydney Sweeney (Madame Web) sarebbe affiancata da Edgar Wright (L’alba dei morti dementi)