La proposta più folle del 2024? Questo film con un’attrice della Justice League farà parlare molto! – Notizie sul cinema

La proposta più folle del 2024? Questo film con un’attrice della Justice League farà parlare molto! – Notizie sul cinema
Descriptive text here
-

Nominata 6 volte agli Oscar, l’attrice americana Amy Adams torna al cinema con “Nightbitch”, film in cui sviluppa la paura di trasformarsi in un cane…

Due anni dopo aver indossato l’abito da principessa di Giselle in C’era una volta 2 uscito nel novembre 2022 su Disney+ e dopo aver interpretato una psicologa agorafobica che vive reclusa in casa in La donna alla finestra, Amy Adams è tornata con un progetto assolutamente folle.

In Nightbitch, l’attrice americana nominata 6 volte agli Oscar, interpreta un’ex artista che, dopo la nascita di suo figlio, si ritrova intrappolata nella routine della sua vita di periferia. Quindi inizia a sviluppare la paura di trasformarsi in un cane.

La metafora del cane

Il film è adattato dal romanzo omonimo della scrittrice americana Rachel Yoder. Quest’ultima ha scritto il libro come sfogo dopo essere diventata madre e aver visto i cambiamenti avvenuti nella sua vita privata e professionale. Al di là dell’aspetto divertente della paura di trasformarsi in un cane, il romanzo esplora il ruolo degli uomini e delle donne nella genitorialità e l’isolamento che le madri possono provare.

La trasformazione in cane simboleggia il modo in cui una donna, recentemente diventata madre, percepisce il cambiamento nella visione della società nei suoi confronti, che porta a un cambiamento nella propria percezione. Nel romanzo, prendendosi cura del figlio, l’eroina dimentica se stessa e ha l’impressione di trasformarsi in una bestia.

Descritto come un film horror dalla commedia cupa da Searchlight Pictures che ha prodotto il film, Stronza notturna è diretto da Marielle Heller, già al lavoro su The Counterfeiters of Manhattan con Melissa McCarthy e The Extraordinary Mr. Rogers con Tom Hanks.

Amy Adams è anche produttrice del film e recita insieme a Scoot McNairy (Batman v Superman, True Detective), Mary Holland (The Big Door Prize) e Kerry O’Malley.

Adams ha iniziato a sviluppare l’adattamento insieme al regista durante la pandemia di Covid-19. L’uscita del lungometraggio nelle sale americane è prevista per il 6 dicembre. In Francia non è stata ancora annunciata alcuna data.

-

PREV il “mini-sequel” del celebre film dello Studio Ghibli proiettato lunedì a Cannes
NEXT questo film d’azione di Hong Kong spazzerebbe via la concorrenza