92 minuti: questa è la durata ideale per un film secondo questo sondaggio! E per voi ? – Notizie sul cinema

92 minuti: questa è la durata ideale per un film secondo questo sondaggio! E per voi ? – Notizie sul cinema
Descriptive text here
-

Il dato è sorprendente: secondo gli spettatori americani i cortometraggi sono preferibili alle proiezioni lunghe. E lei ? Non esitare a condividere la tua opinione nei commenti!

Secondo Talker Research (ex OnePoll US), un sondaggio online condotto ad aprile tra 2.000 americani ha concluso che la durata “ideale” di un film è… 92 minuti! Gli intervistati hanno effettivamente scelto questa cifra come durata di trasmissione preferita, mentre il 15% ha affermato che i film più lunghi di 120 minuti (2 ore) erano “accettabili” e solo il 2% era “soddisfatto” di un film più lungo di 120 minuti (2 ore in più). 150 minuti (2h30 ore).

A prima vista, questa affermazione è in conflitto con la realtà commerciale, dal momento che nove dei dieci film di maggior incasso di tutti i tempi durano più di due ore, tre dei quali – Avengers: Endgame, Avatar, The Way of Water e Titanic – addirittura l’ultimo. più di tre ore ciascuno. Solo Il Re Leone in live action del 2019, al nono posto tra i film più redditizi, dura poco meno di due ore, vale a dire 118 minuti (che comunque non corrispondono ai 92 minuti ideali!).

E che dire dei due film fenomeno dell’estate: Oppenheimer è durato 3 ore e 9 secondi, contro 1 ora e 54 minuti di Barbie: se quest’ultimo è vicino al punteggio cosiddetto “perfetto”, il primo è lontanissimo !

Tuttavia, di recente è emerso un nuovo problema dopo che alcune sale hanno interrotto la proiezione del film Killers of the Flower Moon di Martin Scorsese da 206 minuti (ovvero 3:26) con un intervallo non autorizzato. Il regista aveva già difeso la durata del suo lungometraggio dichiarando: “Puoi sederti davanti alla televisione e guardare qualcosa per cinque ore… Ci sono molte persone che guardano il teatro per 3 ore e mezza… Date un po’ di rispetto al cinema.

Un recente studio di What to Watch suggerisce, dal canto suo, che la durata media dei film di maggior successo commerciale è in aumento, con una durata media di 141 minuti nel 2022 rispetto a 110 minuti nel 1981. Sono state avanzate diverse ragioni , la capacità delle piattaforme di streaming di ignorare la rigidità dei programmi di proiezione cinematografica o il desiderio di presentare costosi effetti visivi e sequenze d’azione che hanno proliferato negli ultimi dieci anni.

Talker Research ha inoltre chiesto agli intervistati riguardo all’utilizzo dei sottotitoli quando guardano la TV: il 33% ha affermato di non averli “mai” utilizzati, mentre il 16% ha affermato di averli “sempre” utilizzati. Tuttavia, i dati in questione sembrano essere più legati all’età, con i più giovani che sono più propensi a utilizzarli: il 23% della generazione Y (o millennial) afferma di utilizzare “sempre” i sottotitoli, così come il 30% della generazione Z.

Avengers: Endgame, Avatar, Titanic, Star Wars: Il Risveglio della Forza o Avengers: Infinity War – tutti tra i film di maggior incasso di tutti i tempi e durano tutti più di due ore – si trovano in streaming su Disney+.

-

PREV “Ho tolto tutti i suoni e tutti i colori”: Indiana Jones come non l’avete mai visto in una nuova versione del film di Spielberg! – Notizie sul cinema
NEXT “È molto meglio di Star Wars”, secondo George Lucas questo film di fantascienza rappresenta l’eccellenza e sarà difficile superarla