Beauregard 2024. 5 successi di David Guetta da recensire prima dello show del DJ che aprirà il festival

Beauregard 2024. 5 successi di David Guetta da recensire prima dello show del DJ che aprirà il festival
Beauregard 2024. 5 successi di David Guetta da recensire prima dello show del DJ che aprirà il festival
-

David Guetta apre le danze per l’edizione 2024 del festival di Beauregard, questo mercoledì 3 luglio. In questa prima serata di concerti, sono attesi 30.000 spettatori per assistere allo show del dj francese. Ecco 5 successi da rivedere per cantare durante la serata.

David Guetta ha una carriera che dura da quasi trent’anni dietro la consolle. Dall’uscita del suo primo album nel 2002, il DJ parigino è diventato un riferimento mondiale del pop e l’artista francese più ascoltato al mondo con i Daft Punk.

Poche ore prima del suo grande concerto di apertura del festival di Beauregard, a Hérouville-Saint-Clair, uno sguardo a cinque dei suoi più grandi successi, e alle loro parole, da canticchiare o urlare durante il suo spettacolo.

Love Don’t Let Me Go, con Chris Willis (2002)

Pochi mesi dopo l’uscita del singolo Solo un po’ più di amoreche è anche il nome del suo primo album, con cui David Guetta buca le orecchie del grande pubblico Amore non lasciarmi andare. Trasmessa più volte dalle radio generaliste, la canzone divenne una delle hit dell’estate 2002.

Musica semplice e accattivante, testi concisi, in inglese: questa è la ricetta del successo secondo Guetta.

Mi hai fatto ballare e piangere, rotolare e volare – Amore, non lasciarmi andare – Mi hai fatto annegare in un fiume, infreddolito ma febbricitante – Amore, non lasciarmi andare – Non lasciarmi andare!

Italiano:

Quattro anni dopo, la hit fu pubblicata in una versione remixata con la canzone Allontanarsi dal gruppo inglese The Egg. All’epoca dell’avvento di Youtube e dei videoclip su Internet, ebbe un successo ancora maggiore rispetto alla versione originale.

Soldi, con Chris Willis (2004)

Forte del successo del suo primo album, David Guetta ha lanciato le famose serate con la moglie Cathy Fanculo, sono famoso e viaggia attraverso l’Europa da una discoteca all’altra. Allo stesso tempo, ha preparato e poi pubblicato il suo secondo album Blaster Guetta.

Ancora una volta il successo c’è, con titoli come Soldi O L’amore è andato, sempre con il suo cantante preferito Chris Willis. Nella sua canzone Money, il dj francese dipinge il mondo dell’onnipotente denaro, utilizzando la celebre espressione americana “Get rich or de try” (diventa ricco, ovvero muore cercando di diventarlo).

Italiano:

Gettin’ Over You, con Chris Willis, Fergie e LMFAO (2010)

Ora riconosciuto in tutto il mondo, a David Guetta vengono offerte collaborazioni con i più grandi artisti del pianeta. Nel 2008, per il suo quarto album intitolato L’amore di unocollabora con Kelly Rowland (ex Destiny’s Child), Akon, Estelle, Kid Cudi.

Allo stesso tempo, ha collaborato con il gruppo pop più bancabile del momento, i Black Eyed Peas, per il quale ha remixato Ho la sensazione. La cantante del gruppo americano Fergie accompagna Guetta nella sua sigla Ti sto superandoper il quale si avvale anche dell’impertinente duo LMFAO.

Italiano:

Titanio, con Sia (2011)

Per il suo quinto album, Nothing but The Beat, David Guetta collabora con quante più star di sempre. Taio Cruz, Avicii, Usher, Nicki Minaj, Rihanna e persino Chris Brown partecipano alla produzione dell’opera. In cartellone c’è anche la cantante australiana Sia, il titolo Titanio è un successo in Francia (3°) e ha venduto più di 3,8 milioni di copie negli Stati Uniti.

In questo titolo David Guetta fa riferimento alle numerose critiche ricevute dopo il suo successo. “Sono corazzato, non ho niente da perdere, puoi spararmi, non cadrò, sono fatto di Titanoe”.

Italiano:

This One’s For You, con Zara Larsson (2016)

Mentre la Francia ospita Euro 2016, David Guetta viene selezionato per comporre l’inno ufficiale. Attira nella sua rete l’artista svedese Zara Larsson, che viene dal successo del suo titolo Scoprire.

Insieme hanno prodotto la canzone This One’s For You, che il calcio europeo avrà in mente per tutta l’estate 2016. Mercoledì sera, a Beauregard, i due artisti condivideranno il palco uno dopo l’altro, ed è molto probabile che si incontrino. ancora una volta quando suoneranno questo successo davanti ai 30.000 spettatori attesi.

Italiano:

Mercoledì 3 luglio. Prima del Festival di Beauregard: Mady Street (18:00), Zara Larsson (19:45), David Guetta (22:00).

-

PREV “Shogun” sbaraglia già la concorrenza con 25 nomination
NEXT L’estate del 2024 sarà posta sotto il segno dell’amore per questi 4 segni zodiacali