Casablanca celebra la diversità musicale in occasione del Festival della Musica 2024

Casablanca celebra la diversità musicale in occasione del Festival della Musica 2024
Casablanca celebra la diversità musicale in occasione del Festival della Musica 2024
-

Casablanca Events et Animation, la Società di Sviluppo Locale, è orgogliosa di annunciare lo strepitoso successo dell’edizione 2024 della Fête de la Musique. Questo evento, che fa parte di una celebrazione internazionale, mira a promuovere la musica in tutte le sue forme e a rendere omaggio alla diversità culturale e musicale.

Organizzata il 28 e 29 giugno 2024, questa edizione ha offerto un’opportunità unica ai musicisti dilettanti e professionisti di esibirsi in pubblico e condividere la loro passione con la gente di Casablanca e i visitatori della città, segnando così l’apertura della stagione estiva.

Mohamed Jouahri, Direttore Generale di Casablanca Events and Animation, ha espresso la sua soddisfazione per il successo dell’evento: “Siamo lieti del successo di questa edizione della Fête de la Musique. La diversità dei generi musicali rappresentati e l’entusiasmo del pubblico testimoniano la ricchezza culturale di Casablanca. Questo evento non è solo una celebrazione della musica, ma anche una celebrazione dell’unità e della diversità. Ringraziamo tutti gli artisti, i partecipanti e gli spettatori che hanno reso queste due giornate un momento indimenticabile. “.

Leggi anche: Farida Belyazid: “La musica come linguaggio universale e ponte culturale”

Quest’anno il Festival della Musica ha riunito un numero significativo di partecipanti e spettatori, per un totale di 14.000 spettatori venuti a godersi i festeggiamenti, mentre le esibizioni sono state arricchite dalla partecipazione di 10 musicisti. Questa variegata gamma di talenti e origini ha dimostrato l’entusiasmo generale per l’evento e ha evidenziato la ricchezza e la diversità culturale del Regno. L’entusiasmo dei partecipanti e l’inclusività della programmazione hanno reso questa edizione un vero e proprio crogiolo di culture musicali, unendo persone di ogni provenienza in una comune celebrazione della musica.

La programmazione, infatti, era ricca e diversificata, distribuita su due palcoscenici emblematici di Casablanca e incantava il pubblico ogni sera dalle 21:00 alle 21:00. Sul palco di Place des Nations Nations il 28 giugno si sono esibiti Ganga Vives e Hasba Groove, seguiti da D33psoul e Betweenatna il 29 giugno. Sul palco di Bechar Lkhir, il 28 giugno, Issawa & Groupe Ghiwani hanno deliziato il pubblico, e il 29 giugno Gnaoua & Groupe Wlad Sousdi (Lemchaheb) hanno chiuso i festeggiamenti.

-

PREV Spirito di famiglia speciale con Malek e Dorothée-Myriam Kellou
NEXT Novità da Kendji Girac: infortunio, indagini e ritorno in scena