La nostra Giornata Nazionale del Quebec ha bisogno di finanziamenti

La nostra Giornata Nazionale del Quebec ha bisogno di finanziamenti
La nostra Giornata Nazionale del Quebec ha bisogno di finanziamenti
-

Dato che tra pochi giorni celebreremo la nostra festa nazionale, volevo ritornare su un testo che mi ha rattristato.

Louise Harel, presidente uscente del Comitato per la Giornata Nazionale del Quebec a Montreal, ha lanciato un grido dal cuore in una lettera aperta pubblicata nei giorni scorsi.

Dopo essere stata impegnata per otto anni come volontaria, ha passato il testimone, ma ha sentito l’urgenza di farci conoscere il triste destino, la precarietà finanziaria della Giornata Nazionale del Quebec a Montreal e della sua leggendaria parata, la prima delle quali civica ebbe luogo il 24 giugno 1843!

Un budget al 50% del target

La constatazione è chiara: il bilancio oscilla secondo i desideri dei ministri della Cultura e dei governi ed è chiaramente insufficiente, e lo è da troppo tempo.

L’idea non è quella di prendere di mira un ministro o un governo e bisogna riconoscere che il ministro Lacombe quest’anno ha migliorato il bilancio. Tuttavia, il budget è ancora inferiore del 50% a quello di cui dovrebbe beneficiare un evento di questa portata.

Carri vecchio stile per mancanza di budget

Infatti, guardando certi carri allegorici ci si chiede se non siano stati realizzati all’epoca del Figlie di Caleb e rattoppato nell’era dupplesista.

In un momento in cui vediamo le nazioni esaltare il loro orgoglio nazionale durante gli Europei, non dovremmo permetterci una volta all’anno di festeggiare in grande stile? Ciò che il Comitato per la Giornata Nazionale riesce a realizzare ogni anno con avanzi di budget è incredibile.

Anche se le ultime statistiche mostrano che appena il 60% degli abitanti di Montreal usa il francese negli spazi pubblici, è ancora più importante riunirsi per pubblicizzare e celebrare la bellezza dell’originalità del Quebec e della lingua francese. Per celebrare una nazione unica al mondo: il Quebec.

La sfilata e il grande spettacolo gratuito permettono a molti nuovi quebecchesi che sono venuti per unire il loro destino al nostro di conoscere la storia della loro nuova terra di benvenuto.

Andiamone fieri e diamo a queste celebrazioni i mezzi per stupirci e soprattutto per creare questo sentimento di orgoglio e di appartenenza che provano tutte le nazioni!

Buon Ferragosto! Buona festa nazionale!

-

NEXT Novità da Kendji Girac: infortunio, indagini e ritorno in scena