Max: quali sono le dieci migliori serie sulla nuova piattaforma streaming?

-

Le migliori serie HBO, e altre, sono su Max.

© HBO / Cartoon Network

Max, la piattaforma SVOD di Warner Bros. Discovery, è arrivato in Francia l’11 giugno e con esso si apre agli appassionati dello streaming un vastissimo catalogo di film e serie. I fan della serie noteranno che Max ne ha quasi 800 nella borsa, quindi può essere difficile sapere a chi rivolgersi.

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

Ma invece di suggerire serie HBO di cui tutti cantano le lodi da decenni, I digitali ha deciso di evidenziare i contenuti disponibili su Max i cui nomi non compaiono così spesso nelle nostre orecchie come I Soprano, Infastidito, Sei piedi sotto e Azienda.

Quali sono le migliori serie da guardare su Max?

Guardiani

A Tulsa, tre anni dopo la Notte Bianca, un attacco coordinato dei suprematisti bianchi contro le forze dell’ordine e le loro famiglie, gli agenti di polizia ora si coprono il volto con bandane gialle per nascondere la propria identità. In questo contesto travagliato, la detective Angela Abar e il capo della polizia Judd Crawford indagano su una sparatoria che potrebbe segnare il ritorno del Settimo Cavalleria, il piccolo gruppo all’origine della terribile Notte Bianca.

Con questa miniserie, lo showrunner Damon Lindelof (Perduto, Gli avanzi) si appropria della graphic novel cult di Alan Moore per ampliarne la storia e modernizzarla per parlare meglio dell’America di oggi. Il risultato è uno spettacolo potente, scritto e messo in scena in modo intelligente, portato avanti da un cast fenomenale, Regina King e Yahya Abdul-Mateen II in testa. Un vero schiaffo in faccia da rivedere e rivedere.

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

  • Guarda il trailer:

VEEP – Vicepresidente

Dopo un’ascesa fulminea, la senatrice Selina Meyer perde le primarie del suo partito per le elezioni presidenziali americane. Alla fine le è stato chiesto, all’ultimo minuto, di servire il suo paese come vicepresidente degli Stati Uniti. Accetta quindi pensando di realizzare i suoi progetti. Sfortunatamente, sembra dimenticare che ora è la sua rivale a essere superiore.

Julia Louis-Dreyfus (Seinfeld) è il protagonista di questa commedia politica ideata da Armando Iannucci (La morte di Stalin, Viale 5). Premiata quattro volte come migliore attrice in una serie comica agli Emmy Awards per la sua interpretazione del personaggio di Selina Meyer, l’attrice è davvero esilarante. Nel corso di sette stagioni, la commedia conta anche sull’incredibile talento di una galleria di ruoli secondari altrettanto sorprendenti. Una serie perfetta per rilassarsi, soprattutto durante i periodi elettorali.

  • Guarda il trailer (in lingua originale):

La notte di

Il giorno dopo una notte di ubriachezza, il giovane Naz, di origine pakistana, si sveglia accanto a una giovane donna bagnata nel suo sangue. Incriminato per questo omicidio, è ora prigioniero del sistema giudiziario dove, a volte, la verità passa in secondo piano. Un avvocato a buon mercato ma tenace si offre di aiutarlo.

Questa emozionante miniserie di otto episodi ci accompagna attraverso i colpi di scena di una sordida indagine e ci mostra il potere distruttivo della polizia e del sistema giudiziario americano. Indossato dall’abbagliante Riz Ahmed (Suono del metallo, Canaglia Uno) e Giovanni Turturro (Il Grande Lebowski, Barton Fink), impeccabile come al solito, La notte di è una brillante produzione HBO da (ri)scoprire senza indugi.

  • Guarda il trailer:

Ragazze

L’ingresso nel mondo del lavoro di quattro giovani ventenni, dalle umiliazioni ai rari trionfi.

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

Creato da Lena Dunham nel 2012 e trasmesso fino al 2017, Ragazze è una commedia drammatica con accenti di Sesso e città per i millennial. Ci invita a seguire le battute d’arresto di Hannah, Marnie, Jessa e Shoshanna mentre navigano nelle acque agitate dei loro vent’anni, quando non sappiamo ancora chi siamo o cosa vogliamo essere. Divertente, aspra, a volte commovente e spesso intelligente, la serie è nevrotica come i suoi personaggi e non si sottrae a nessun tabù.

  • Guarda il trailer:

Treme

Immaginato dai creatori di Intercettazioni telefoniche (The Wire), Treme è ambientato in uno dei quartieri più antichi di New Orleans dopo l’uragano Katrina e segue la vita quotidiana dei personaggi che cercano di ricostruire le proprie vite dopo il disastro.

Con questa serie, gli sceneggiatori David Simon ed Eric Overmyer dipingono il ritratto di una città devastata per andare oltre l’immagine che abbiamo di New Orleans con la sua musica e le sue sfilate del Mardi Gras. Con un tono molto realistico, presentano una galleria di personaggi toccanti che ci permettono di comprendere meglio l’anima di questo luogo e dei suoi abitanti. Una storia di successo piuttosto poco conosciuta, che contava ancora quattro stagioni su HBO.

  • Guarda gli accattivanti titoli di coda della serie:

Barry

Un ex marine diventato sicario si reca a Los Angeles per adempiere a un contratto e viene accolto da una comunità di persone ottimiste.

Bill Hader, ex membro della troupe comica di Sabato sera in direttacrea Barry nel 2018 con Alec Berg e ha interpretato il ruolo principale di questa commedia dal cupo umorismo che gli è valsa un totale di otto nomination agli Emmy Award (come produttore, sceneggiatore, regista e attore). Con il suo concept originale, incentrato su un killer che scopre una vocazione per il teatro, la serie si destreggia tra temi oscuri e un tono di umorismo insolito. Il risultato è una delizia perfetta, supportata da un cast eccezionale.

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

  • Guarda il trailer (in lingua originale):

L’età dell’oro

Nel 1882, la giovane Marian Brook lasciò la Pennsylvania dopo la morte di suo padre per stabilirsi presso le sue zie aristocratiche a New York. Accompagnata da Peggy Scott, un’aspirante scrittrice, Marian scoprirà l’alta società e si ritroverà nel mezzo di un conflitto tra una delle sue zie e i loro vicini, l’ambizioso magnate delle ferrovie George Russel e sua moglie Bertha.

L’età dell’oroè il periodo di prosperità che seguì la Guerra Civile negli Stati Uniti, ed è in questo contesto che lo sceneggiatore Julian Fellowes ha deciso di situare la sua nuova serie dopo il successo della sua creazione precedente, Abbazia di Downton. Poi torna indietro nel tempo e abbandona la nobiltà britannica per attaccare l’alta società americana, dove le antiche famiglie aristocratiche si scontrano con i nuovi ricchi. Se la prima stagione cercava un po’ troppo di ambientarsi, la seconda ha stabilito la serie come un pezzo di intrattenimento davvero riuscito, supportato da un grande cast (Christine Baranski, Cynthia Nixon, Carrie Coon, Morgan Spector…) che interpretare personaggi accattivanti. Perfetto per gli appassionati di serie in costume!

  • Guarda il trailer:

Tempo di avventura

In un mondo fantastico soprannaturale, un ragazzo di nome Finn e il suo migliore amico Jake, un cane magico, vivono avventure folli e surreali.

Senza dubbio una delle serie più conosciute di questa selezione, Tempo di avventura rimane comunque un programma essenziale da guardare e rivedere senza moderazione. Una chicca animata, divertente, assurda e commovente come dovrebbe essere, che ci porta in avventure piene di mostri, streghe e missioni di ogni tipo. Divertentissimo e il programma ideale per la domenica mattina con i cereali.

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

  • Guarda il trailer di questa serie animata:

Gli avanzi

Il 14 ottobre 2011 il 2% degli esseri umani è inspiegabilmente scomparso dalla faccia della Terra. Gli abitanti della cittadina di Mapleton si trovano a fronteggiare questa scomparsa quando molti dei loro vicini, amici e amanti svaniscono nel nulla in un istante. Tre anni dopo, la vita è tornata alla normalità nella cittadina spopolata, ma niente è più come prima.

Il dolore è al centro di questa serie incredibilmente difficile in cui tutti devono affrontare le conseguenze di un fenomeno inspiegabile. Alcuni cercano di dimenticare e andare avanti mentre altri vogliono capire, e tutti si confrontano con l’essenza delle loro convinzioni. Basata sull’omonimo libro dell’autore Tom Perrotta, la serie di Damon Lindelof (Perduto, Guardiani) si evolve nel corso delle sue tre stagioni e scava sempre più a fondo nel suo concetto e nel suo universo per consegnarci una storia tanto commovente quanto emozionante, interpretata da attori assolutamente perfetti (Justin Theroux e Carrie Coon in testa).

  • Guarda il trailer (in lingua originale):

Il principe di Bel-Air

Su consiglio della madre, Will, un adolescente di 17 anni, lascia Filadelfia e le sue modeste origini per stabilirsi con gli zii a Los Angeles, nel quartiere molto chic di Bel-Air, per avere migliori possibilità. di avere successo nella vita…

Cult per una certa generazione, questa serie che ha permesso a Will Smith di sfondare a Hollywood è spesso sconosciuta ai più giovani. Tuttavia, questa piccola chicca degli anni ’90 merita attenzione. Ci permette di riscoprire il talento comico della star di Cattivi ragazzi E Uomini in nero, ma anche per rendersi conto che questo spettacolo ha più nella pancia di quanto sembri. Alcuni episodi toccano argomenti molto seri per l’epoca e il genere della sitcom (disuguaglianza sociale, razzismo, discriminazione poliziesca, violenza urbana, ecc.) e dimostrano che Il principe di Bel-Air aveva più da raccontare di quanto resta nella memoria collettiva. E poi tra i titoli di culto, le buffonate di Will e il famoso ballo di Carlton, ammetto che è stato molto divertente.

  • Riscopri i credits della serie:

Canale+




  • Canale Più
    Canale Più

    € 22,99Nuovo

    • Canale Plus Canale+

      € 22,99Nuovo

    • Canal Plus Canal+ Serie Ciné

      € 29,99Nuovo

    • Canal Plus Canal + Sport

      € 29,99Nuovo


  • Canale Più
    Canale Più

    € 22,99Nuovo


  • Canale Più
    Canale Più

    € 29,99Nuovo


  • Canale Più
    Canale Più

    € 29,99Nuovo

Come funziona la tabella dei prezzi

Disattiva il blocco degli annunci per accedere a tutti i link sopra.

Amazon PrimeVideo

Prezzo di lancio 69€




  • Amazzonia
    Amazzonia

    € 6,99Nuovo

    • Abbonamento mensile Amazon

      € 6,99Nuovo

    • Abbonamento annuale Amazon

      € 69,90Nuovo


  • Amazzonia
    Amazzonia

    € 6,99Nuovo


  • Amazzonia
    Amazzonia

    € 69,90Nuovo

Come funziona la tabella dei prezzi

Disattiva il blocco degli annunci per accedere a tutti i link sopra.

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

-

PREV Olimpiadi di Parigi 2024: l’esibizione di questa cantante ci fa rimpiangere l’assenza di Aya Nakamura
NEXT Equestria: primi giri già mozzafiato