Bridgerton su Netflix: perché questa scena sensuale tra Colin e Penelope nella terza stagione è “la più bella dichiarazione d’amore” – News Series

-

Dopo un mese di attesa, i fan hanno finalmente accesso alla seconda parte della stagione 3 di “Bridgerton”. E hanno potuto scoprire una scena sensuale molto attesa tra Colin e Penelope. Attenzione, spoiler.

Attenzione, spoiler. I paragrafi seguenti rivelano elementi della trama della parte 2 della stagione 3 di “The Bridgertons Chronicles”.

I fan di Bridgerton lo aspettavano da un mese e finalmente è arrivato! La seconda parte della stagione 3 della serie Netflix è disponibile sulla piattaforma. Il pubblico potrà quindi scoprire il seguito e la conclusione di questa nuova raffica di episodi incentrati su una delle coppie preferite dai lettori dei romanzi di Julia Quinn, da cui è tratta la serie.

Questa terza stagione racconta la storia della storia d’amore tra Penelope Featherington (Nicola Coughlan) e Colin Bridgerton (Luke Newton), che finalmente prende forma e i due migliori amici ascolteranno i loro cuori e capiranno che tra loro c’è qualcosa di più dell’amicizia.

Ma questa realizzazione ha richiesto tempo. Ci sono volute due stagioni e mezza perché questa relazione finalmente sbocciasse. Se Penelope è sempre stata segretamente innamorata di Colin, il terzo figlio di Bridgerton capì i suoi veri sentimenti solo quando cercò di aiutare l’amica a trovare marito.

La prima parte della terza stagione di Bridgerton si conclude con una scena molto audace e sensuale in carrozza – una sequenza già cult per i fan – e soprattutto con una proposta di matrimonio di Colin a Penelope.

LA tanto attesa scena dello specchio e della prima volta tra Colin e Penelope

Ma la seconda parte della terza stagione contiene un’altra sequenza sexy molto attesa dai fan dei romanzi: la famosa scena dello specchio. “È menzionato nel libro e volevamo onorarlo e presentarlo in qualche modo nella serie.” ha spiegato Jess Brownell, lo showrunner di questa stagione.

In questa sequenza, Colin spiega a Penelope che la ama e perché la ama. La posiziona davanti a uno specchio nel soggiorno della casa della loro futura coppia e la spoglia delicatamente, con il suo consenso, per spogliarla nuda e farle realizzare quanto sia bella, desiderabile, intelligente e tutto ciò che la sognava .

Quello che segue è un momento pieno di tenerezza in cui Penelope e Colin hanno una relazione per la prima volta con molta sensibilità, dolcezza, pazienza, apprendimento e ascolto. Perché le scene intime di Bridgerton, anche se sono sempre sensuali, servono all’evoluzione dei personaggi e della narrazione, e tanto più per questa coppia, secondo Jess Brownell:

“Per Penelope si tratta di rivolgersi allo specchio, che metaforicamente e letteralmente significa che finalmente vede se stessa. E Colin la aiuta a capire che bella persona è dentro e fuori. Naturalmente c’è il momento in cui si spoglia, e la nudità ovviamente sostituisce vulnerabilità, che è ciò che offre a Colin in questa relazione.

E poi è stato anche molto importante per noi che Penelope abbia preso il potere in quel momento, come quando chiede a Colin di dirle cosa fare, perché vuole partecipare attivamente all’atto. Si adatta al suo personaggio, ed è qualcosa che inizia ad affrontare sempre di più man mano che la stagione va avanti.”

Questa sequenza speculare permette a Colin e Penelope di scoprirsi sotto una nuova luce e di arrendersi completamente l’uno all’altra. Ma testimonia anche la forza della loro amicizia e questa sana base su cui è costruito il loro rapporto (anche se il segreto di Penelope, ovvero quello di essere Lady Whistledown, aggiungerà difficoltà).

“Questa scena è molto appropriata per la loro relazione”crede Luke Newton, “Stiamo mostrando tutte le cose che non possono essere dette. Non si tratta solo di spogliarsi, si tratta di mettersi a nudo emotivamente e di togliersi un peso dalle spalle. Li mette davvero in una posizione vulnerabile in cui devono essere onesti con tra loro, ne ridono, ma devono essere onesti. È molto autentico e penso che sia una cosa bellissima da vedere sullo schermo, non vedo abbastanza spesso due persone che siano veramente aperte e oneste l’una con l’altra.”

La dichiarazione d’amore più bella di “Bridgerton”?

Oltre alla sensualità che emerge da questa “prima volta” tra Colin e Penelope, quella che viene consegnata in questa sequenza è anche una profonda e importante dichiarazione d’amore. Da lì a superare quelli dei predecessori di Colin?


Netflix

Le due stagioni precedenti di Bridgerton e del suo spin-off Queen Charlotte sono state segnate da brucianti dichiarazioni d’amore pronunciate con passione, come il “Brucio d’amore per te” da Dafne a Simone, o il “Sei la rovina della mia esistenza e l’oggetto di tutti i miei desideri” da Anthony a Kate e infine il “Il mio cuore chiama il tuo nome” da Re Giorgio alla Regina Carlotta.

Ma Nicola Coughlan crede che il discorso speculare di Colin a Penelope lo sia “la più bella dichiarazione d’amore che abbiamo visto a Bridgerton”. E per l’attrice, il motivo è semplice: non si tratta solo di un’effusione di amore appassionato e di grandi frasi sul desiderio, si tratta soprattutto di celebrare l’altro per quello che è:

“Penso che chiunque nel mondo lo guarderà penserà: ‘Oh mio Dio, vorrei che qualcuno mi vedesse così. Vorrei che qualcuno mi facesse sentire sicuro, protetto, amato, bello, desiderabile’ Perché è esattamente così che fa le sue sensazioni in quel momento.”

Dichiarazione di Colin a Penelope in questione:

Tutto quello che ho detto a tua madre è vero. E dovresti vederlo anche tu. Sei la donna più intelligente e coraggiosa che conosco. Non mi sono mai sentito più me stesso che al tuo fianco. E poi c’è il modo in cui i tuoi capelli ti cadono sulle spalle. Il modo in cui i tuoi occhi brillano quando mi guardi, come due stagni blu. La fermezza delle tue labbra socchiuse. La morbidezza della tua pelle. E poi ci sono altre parti che sogno.

Dopo questa dichiarazione, Colin chiede a Penelope se è pronto a fare il grande passo con lui e le spiega come si svolgerà l’atto in modo che lei sappia cosa aspettarsi. Anche se è la sua prima volta, Penelope ha ancora il controllo perché vuole partecipare e condividere pienamente questo momento con lui.

La profonda amicizia tra Colin e Penelope consente questo rispetto e questo gentile desiderio tra i due, ma anche questa inevitabile dose di umorismo e imbarazzo, che contribuisce a creare un sentimento di identificazione pubblica per questa coppia, come spiega Jess Brownell:

“La risata alla fine non è una dinamica che abbiamo visto molto in una scena intima nelle stagioni precedenti. E poiché hanno questa amicizia, c’è questa facilità. E voglio che ci sia più spazio per questo in televisione, che il sesso e l’intimità possono essere divertenti e confortevoli e che in quel momento possono esserci risate, gioia e amicizia”.

Quindi, il pubblico di Bridgerton sarà segnato da questa sequenza e la guarderà ancora e ancora? Supererà la scena in carrozza che gli internauti non hanno mancato di abbuffarsi e analizzare in attesa dell’uscita della seconda parte? Una cosa è certa, le reazioni non tarderanno ad arrivare.

Commenti raccolti in un’intervista di Mégane Choquet dell’11 aprile.

La terza stagione di “The Bridgertons Chronicles” è disponibile su Netflix.

-

NEXT Novità da Kendji Girac: infortunio, indagini e ritorno in scena