Hogwarts Legacy è un gioco molto più violento di quanto si potesse credere, questa impresa casuale da realizzare è una prova fuori contesto

Hogwarts Legacy è un gioco molto più violento di quanto si potesse credere, questa impresa casuale da realizzare è una prova fuori contesto
Hogwarts Legacy è un gioco molto più violento di quanto si potesse credere, questa impresa casuale da realizzare è una prova fuori contesto
-

Novità sul gioco Hogwarts Legacy è un gioco molto più violento di quanto si potesse credere, questa impresa casuale da realizzare è una prova fuori contesto

Pubblicato il 27/05/2024 alle 22:25

Suddividere :

L’eredità di Hogwarts sembra molto più oscura di quanto potresti pensare. Infatti, un giocatore ha recentemente scoperto una sfida casuale da completare, sorprendente e molto violenta!

Un giocatore, sotto il nickname Severe_Risk_6839 su Reddit, ha fatto una scoperta inquietante sull’eredità di Hogwarts che voleva condividere. Durante un duello, notò un’impresa facoltativa, apparsa casualmente, che si rivelò particolarmente crudele. Quest’ultimo chiedeva al giocatore di usare la magia oscura per torturare un nemico mentre era in fiamme! Nel corso dei libri e dei film abbiamo assistito a scene toccanti e spesso tragiche, come la morte dei genitori di Harry, quella di Silente e l’esecuzione di Severus Piton. Hogwarts Legacy, pubblicato nel febbraio 2023, continua questa tradizione esplorando le sfumature tra il bene e il male.

Questo dovrebbe essere un traguardo per i maghi oscuri, non per gli studenti!

Vedi Hogwarts Legacy su Amazon


Una scoperta sinistra

Questo gioco ambientato nel mondo del famoso mago Harry Potter forse non è per tutti. È anche possibile ottenere incantesimi proibiti, come “Avada Kedavra”, l’incantesimo di morte, e “Crucio”, l’incantesimo di tortura. Per quanto riguarda la sfida “torturare un nemico in fiamme”, senza contesto, sembra essere una delle più crudeli del titolo. Sebbene le sfide di combattimento siano facoltative, offrono ricompense preziose che i giocatori non vorranno ignorare. Per realizzarlo, impara semplicemente l’incantesimo “Incendio” e “Crucio”.

Essere in grado di eseguire tale tortura in Hogwarts Legacy è un aspetto profondamente inquietante del gioco, che si tratti della capacità di usare “Crucio” per torturare un nemico o di combinare questo incantesimo con altri elementi per un effetto ancora più crudele, questo mostra un lato di questo. magia oscura che l’universo di Harry Potter raramente ha esplorato in modo così esplicito. L’impatto di questa possibilità è amplificato dal modo in cui il gioco sembra quasi imporre, o almeno suggerire fortemente, questi atti violenti attraverso i suoi exploit e sfide casuali. Incentivando i giocatori a compiere tali azioni per ottenere ricompense di valore, il gioco può spingere gli utenti a mettere in discussione i limiti morali delle loro decisioni.


L’assenza di un sistema di moralità

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, Hogwarts Legacy non include un sistema morale. I giocatori sono liberi di decidere se usare o meno incantesimi “cattivi” senza apparenti ripercussioni. Ad esempio, se una persona usa “Avada Kedavra” su un nemico, il nemico verrà semplicemente ucciso, senza alcuna ripercussione morale. Sebbene questi incantesimi siano efficaci, la mancanza di conseguenze per tali azioni potrebbe deludere alcuni giocatori che avrebbero apprezzato un sistema morale.

Questa caratteristica avrebbe potuto aggiungere profondità e posta in gioco alla storia, costringendo i giocatori a riflettere sulle loro decisioni. Un sistema di reputazione simile a quello di Fallout: New Vegas potrebbe aiutare ad arricchire l’esperienza di gioco. In questo sistema, le azioni dei giocatori influenzano la loro reputazione presso diversi gruppi e fazioni, portando a varie conseguenze. Trasposta in Hogwarts Legacy, una meccanica del genere renderebbe il gioco ancora più accattivante offrendo ramificazioni morali e rafforzando la battaglia tra le diverse case, o almeno questo è ciò che i fan immaginano.

Questa pagina contiene link di affiliazione ad alcuni prodotti che JV ha selezionato per te. Ogni acquisto che farai cliccando su uno di questi link non ti costerà di più, ma l’e-merchant ci pagherà una commissione. I prezzi indicati nell’articolo sono quelli offerti dai siti commerciali al momento della pubblicazione dell’articolo e tali prezzi potrebbero variare a sola discrezione del sito commerciale senza che JV ne venga informata.
Saperne di più.

-

NEXT Valady. Jean Couet-Guichot e Gaya Wisniewski, due artisti residenti nella regione