Naucella. Progetto cinematografico: “La ricerca del campione” ovvero la vita di Alexandre Bonnet

Naucella. Progetto cinematografico: “La ricerca del campione” ovvero la vita di Alexandre Bonnet
Naucella. Progetto cinematografico: “La ricerca del campione” ovvero la vita di Alexandre Bonnet
-

Unisciti all’avventura cinematografica di “The Champion’s Quest”, è un entusiasmante progetto documentario che merita attenzione.

Diretto dal talentuoso Noah Riley, questo film offre un viaggio senza precedenti nella vita di Alexandre Bonnet, un pugile occitano che, nonostante le sfide poste dalla sua iperattività, cerca di padroneggiare il muay thai in Thailandia.

Attraverso sequenze di allenamento intense, momenti emotivi toccanti e paesaggi pittoreschi, “La ricerca del campione” non si limita a seguire un atleta nella sua vita quotidiana. Scava più a fondo nella mente e nelle lotte interiori di un uomo che aspira ad essere più di ciò che la società gli ha promesso.

L’approccio narrativo, arricchito dalla voce fuori campo del film, funge da coscienza del film, fornendo una prospettiva intima sulle battaglie personali e sui trionfi di Alexander. Sotto la direzione di Noah Riley e con il tutoraggio della leggenda delle arti marziali Jean-Charles Skarbowsky, questo documentario promette di essere visivamente sbalorditivo ed emotivamente avvincente.

L’uso di attrezzature cinematografiche di alta qualità garantisce chiarezza cinematografica e la tavolozza dei colori (che va dal vibrante blu ciano ai verdi smeraldo) è progettata per riflettere i paesaggi emotivi e fisici attraverso cui passa Alexander. La produzione di “The Champion’s Quest” richiede non solo competenze tecniche e creative, ma anche risorse sufficienti per coprire le varie esigenze produttive.

Dall’attrezzatura cinematografica al compenso del regista, dall’assicurazione alle spese impreviste, ogni aspetto della produzione è stato pianificato meticolosamente per garantire la massima qualità del film finito. Per realizzare questo ambizioso progetto è stata lanciata una campagna di crowdfunding. Ogni contributo, grande o piccolo che sia, ci avvicina all’obiettivo. In cambio, verrà offerta una serie di premi interessanti per i sostenitori, tra cui download esclusivi del film, contenuti dietro le quinte mai visti prima e molto altro ancora. Sostenendo “The Champion’s Quest” non contribuite solo alla produzione di un film; stai investendo in una storia di resilienza, determinazione e trionfo umano. Il tuo sostegno consentirà a questa storia autentica e stimolante di raggiungere un pubblico globale e di evidenziare le sfide e le vittorie di Alexandre Bonnet.

È possibile visitare la pagina della campagna, sul sito Seed & Spark, per scoprire di più sul progetto e scegliere come partecipare alla realizzazione di questo eccezionale documentario.

Contatto: [email protected]

-

NEXT Valady. Jean Couet-Guichot e Gaya Wisniewski, due artisti residenti nella regione