Pianura Orientale: nell’antico sito si svolge ancora una volta la festa di Aleria Antica

Pianura Orientale: nell’antico sito si svolge ancora una volta la festa di Aleria Antica
Pianura Orientale: nell’antico sito si svolge ancora una volta la festa di Aleria Antica
-

È un evento molto atteso ogni anno ad Aleria. Innanzitutto perché valorizza il sito antico e poi perché attira sempre moltissima gente. Aleria Anticafestival ideato dalla compagnia TeatrEuropa indossato da Orlando Forioso, ritorna quest’anno ad Aleria. Con un programma preparato con largo anticipo.

“Da gennaio ad aprile gli artisti della compagnia Teatreuropa sono intervenuti nelle classi delle scuole primarie e medie di Bastia, Ghisonaccia, Prunelli di Fiumorbu, Corte, Aghione, Riventosa e Calvi per lavorare con gli alunni sulla realizzazione di storie, testi, azioni , materiali, ripetizioni di scene attorno ai miti di Atalanta ed Eracle”indica Orlando Forioso.

Un’opera ritornata direttamente nell’antico sito dal 16 maggio scorso con l’organizzazione dei Giochi Olimpici di Aleria. “Per tre settimane le scuole primarie, medie e superiori si sfideranno in gare sportive e teatrali allestite nel foro dell’antica Aleria, trasformato per l’occasione in stadio” specifica.

Luogo per spettacoli

La settimana scorsa, studenti e attori delle scuole primarie e medie di Calvi hanno condiviso il palco con il soprano Maryline Leonetti, il baritono Antoine Maestracci, gli attori corsi Jacky Quilichini, Marie-Paule Franceschetti e gli attori italiani Orlando Forioso e Michèle Onori, tutti nei ruoli di antiche divinità.

Da questo lunedì 27 maggio e fino a giovedì 30 maggio, prove e spettacoli accenderanno il luogo. Gli studenti delle scuole medie e superiori si riuniranno per condividere sport e teatro. “Un’altra novità sta nell’introduzione della musica e del canto, aggiunge Orlando Forioso. I giovani partecipanti canteranno in coro alcuni brani creati per l’occasione. Durante i laboratori nelle classi si sono preparati anche per poter cantare insieme. Abbiamo fornito medaglie e premi per vincitori e vinti. L’importante non è partecipare ma vincere! Mi spiace, no, è il contrario: l’importante è esplorare giocosamente la memoria, la storia e conoscere il proprio territorio.”

Il festival prevede intrattenimento ogni giorno con i bambini sempre al centro della festa. “Mercoledì le squadre di calcio della Pianura Orientale verranno a partecipare ai Giochi Olimpici di Aleria e giovedì sarà la giornata internazionale in cui il liceo di Porto-Vecchio, nell’ambito dei progetti Erasmus [+, ndlr]inviterà gli studenti delle scuole superiori di Firenze.”

Il prossimo appuntamento del festival è fissato per sabato 29 giugno per la première del grande spettacolo Orfeo ed Euridice.

-

PREV una gara di ballo come nessun’altra
NEXT Gad Elmaleh rivela di essere stato vittima di minacce antisemite