VAR. MC Solaar, Zaho de Sagazan, Alain Souchon, Ibrahim Maalouf… Saranno tutti al Mas des Escaravatiers quest’estate

VAR. MC Solaar, Zaho de Sagazan, Alain Souchon, Ibrahim Maalouf… Saranno tutti al Mas des Escaravatiers quest’estate
VAR. MC Solaar, Zaho de Sagazan, Alain Souchon, Ibrahim Maalouf… Saranno tutti al Mas des Escaravatiers quest’estate
-

Da giugno a settembre, 18 artisti di fama nazionale e internazionale si esibiranno sul palco del Mas des Escaravatiers. Quale programma per questo imperdibile appuntamento estivo nel Var? Ti diciamo tutto!

Ogni estate, da più di 20 anni, la città di Puget-sur-Argens vede raddoppiare il suo numero di abitanti. È nel cuore di una fattoria provenzale situata nel paese che circa 20 000 spettatori pronti a godersi i concerti sotto un cielo stellato…

>>

Un grande palco all’aperto per godersi al 100% la musica e l’aria mite dell’estate.

© Quentin Neveux

Canzone francese, reggae, rap : una stagione eclettica

Artisti famosi, leggende della musica o anche talenti emergenti, Mas des Escaravatiers sa diversificare la sua programmazione per soddisfare ogni pubblico. Quest’anno si alterneranno sul palco, dal 7 giugno al 31 agosto, 18 artisti :

  • Venerdì 7 giugno : Esperienza del vento e del fuoco sulla terra di Al Mckay

Conosciamo tutti i loro successi che hanno attraversato i secoli! Con Earth Wind and Fire Experience creato da Al McKay, membro fondatore del gruppo, facciamo un tuffo negli anni ’80 per il nostro più grande piacere.

Appena arrivato sulla scena francese, è stato definito la rivelazione dell’anno nel 2023. Ha conquistato rapidamente il pubblico e i grandi nomi del rap mondiale come Booba, Timbaland e Damso. Autodidatta, ha imparato a cantare e suonare il pianoforte da solo, cosa che gli conferisce uno stile unico dalle molteplici influenze.

  • Venerdì 14 giugno : Zaho de Sagazan

A soli 23 anni fece scalpore al Festival di Cannes. La sua carriera è decollata come la sua voce potente e assertiva. Ad appena un anno dall’uscita del suo primo album, ha riempito i locali e lo Zénith senza complessi e sarà in cartellone in numerosi festival quest’estate.

  • Sabato 22 giugno : MC Solar

Sta facendo il suo ritorno per la nostra più grande gioia. MC Solaar ha segnato gli anni ’90 democratizzando il rap in Francia e questo è sicuramente il motivo per cui oggi è un riferimento musicale indiscusso.

  • Venerdì 28 giugno : Alain Souchon accompagnato dai nostri e Pierre Souchon

Un trio familiare che troverà il suo posto nel mondo di Mas des Escaravatiers. A 79 anni, Alain Souchon non ha mai smesso di esibirsi sul palco, condividendo i suoi vecchi successi e i suoi nuovi successi. Ha trasmesso la sua passione per la musica ai suoi due figli, Ours e Pierre Souchon, con i quali oggi condivide il palco.

  • Mercoledì 3 luglio : Uomo cinese

Hip-hop, trip-hop, dub, electro, reggae… Chinese Man è un gruppo dalle molteplici influenze, che gli permette di raggiungere un pubblico giovane o adulto. Gli abitanti di Aix festeggiano quest’anno il loro 20° anniversario e lo festeggiano con la musica sui palcoscenici nazionali.

  • Venerdì 5 luglio : Caballero & Jeanjass

Questi due belgi hanno già conquistato il pubblico francese! Mentre riempivano l’Olympia questo 23 maggio, Caballero e JeanJass infiammeranno il Mas des Escaravatiers con il loro rap e le loro battute memorabili.

  • Mercoledì 10 luglio: Ibrahim Maalouf & Le Trombe di Michel Ange

È lui che ha rispolverato la tromba. Dopo 19 dischi, Ibrahim Maalouf continua la sua ricerca di progetti nuovi e innovativi. Con Le Trombe di Michelangelo siamo trasportati tra folklore e modernità.

  • Venerdì 12 luglio : Cultura 80

Per una serata, tuffati negli anni ’80 per ascoltare i più grandi successi di questo decennio.

  • Giovedì 18 luglio : Dioniso

Il gruppo torna sul palco per festeggiare il suo 30° anniversario con uno spettacolo rock’n’roll a 360 gradi! Oltre alle famose canzoni del gruppo, una presentazione di personaggi emblematici della storia del gruppo.

  • Mercoledì 24 luglio :Babbo Natale

Il 31enne del Nizza ha già una doppia carriera. Dopo il successo del gruppo Hyphen Hyphen, Babbo Natale ha scelto di navigare in solitaria e il minimo che possiamo dire è che per lui ha avuto successo. La sua canzone “Popcorn Salé” trasmessa alla radio e in numerosi televisori ha fatto di lei un’artista a pieno titolo.

  • Venerdì 26 luglio : Bakermat

Ti avevamo avvertito, la programmazione del Mas è totalmente eclettica ! Il 26 luglio è tempo di musica elettronica con questo DJ olandese. Qualificato per “ maestro del benessere », saprà sicuramente far ballare i frequentatori del festival durante il suo unico spettacolo in Francia !

  • Sabato 27 luglio : Patrizio

Se stai cercando un viaggio musicale, Patrice è il musicista adatto al lavoro. Grazie alle sue esperienze in giro per il mondo, ci porta alla scoperta di universi sonori sconosciuti che facciamo subito nostri. Un bagno di sole e freschezza da non perdere !

  • Venerdì 2 agosto : Siamo gli anni ’90

I migliori successi degli anni ’90 da ballare tutta la notte.

  • Lunedì 5 agosto :Julian Marley

Figlio del leggendario Bob Marley, Julian Marley si è fatto un nome nel mondo del reggae. Unendo diverse influenze musicali, ha creato il proprio stile pur rimanendo attaccato alle sue radici e al reggae di suo padre.

  • Venerdì 23 agosto: La cimice del 2000

Dopo gli anni 80 e 90 passiamo al decennio successivo, gli anni 2000! Ricordi ricordi…

  • Mercoledì 28 agosto : Pierre de Maere

Premio per la “rivelazione maschile” alle Victoires de la Musique 2023, Pierre de Maere ha goduto di una notorietà abbagliante! Le chiavi del suo successo? La sua voce acuta piuttosto caratteristica e il suo look da dandy à la Yves Saint-Laurent.

  • Sabato 31 agosto : Selah Sue

Già 14 anni di carriera per il belga dalla voce rauca che non lascia indifferente nessuno. Tra groove e soul, Selah Sue sprigiona un’energia esplosiva che condivide senza mezze misure sul palco. Ma la sua forza è anche saper moderare l’apertura verso certi brani un po’ più personali.

Ogni domenica d’estate, recatevi al Mas des Escaravatiers per una giornata di relax attorno alla piscina… In famiglia o tra amici, i “pranzi sonori” sono l’occasione per condividere un momento musicale in un ambiente conviviale eccezionale.

>
>

La domenica, i pranzi sono anche l’occasione per godersi la piscina del Mas des Escaravatiers.

© ERIC THIBAULT

Chi dice pranzo dice piatti da gustare e per l’occasione, è una cucina incentrata sul Mediterraneo che saprà sostenervi. Insalata di burrata, chakchouka, bouillabaisse, fiori di zucca… Un menu che si evolve nel corso dei mesi per non annoiare i fedeli e per adattarsi ai prodotti di stagione.

Le Mas des Escaravatiers
Dal 7 giugno al 31 agosto
Da giugno a settembre per pranzi sonori
biglietteria

-

PREV “Eugene Onegin è stanco delle passioni d’amore”: ultima opera della stagione per il Théâtre du Capitole di Tolosa
NEXT Festival musicale: fest-noz, piscina, concerti… Il programma delle feste a Lorient