Seb Mellia accusato di stupro dalla comica Tania Dutel, dopo numerose altre testimonianze

Seb Mellia accusato di stupro dalla comica Tania Dutel, dopo numerose altre testimonianze
Seb Mellia accusato di stupro dalla comica Tania Dutel, dopo numerose altre testimonianze
-
>>>>
Schermata di Youtube La comica Tania Dutel accusa Seb Mellia di stupro.

Schermata di Youtube

La comica Tania Dutel accusa Seb Mellia di stupro.

VIOLENZA SESSUALE – Dopo numerose testimonianze è stata sporta denuncia ufficiale contro Seb Mellia. La comica Tania Dutel ha annunciato, tramite un post pubblicato lunedì 20 maggio su Instagram, di aver avviato un procedimento per stupro contro il cabarettista. Secondo la foto della denuncia, questa è stata depositata presso il tribunale giudiziario di Parigi nell’aprile 2024.

Nella didascalia della foto su Instagram possiamo leggere: “Ora lo sai… conto sui tuoi sostenitori professionisti per catturare uno schermo e inviartelo. »

Il comico è la prima persona a sporgere denuncia pubblica dopo la chiamata a testimoniare di Florence Mendez lo scorso gennaio. Quest’ultimo, un comico belga, ha riportato per la prima volta in un video postato su Instagram le parole di quattro donne che accusavano Seb Mellia. Altri successivamente l’hanno contattata per denunciare atti di molestie e violenze sessuali che avrebbero subito da parte dello stesso comico, di cui Florence Mendez si è occupata ancora una volta di riferire.

La lettura di questo contenuto potrebbe comportare l’inserimento di cookie da parte dell’operatore terzo che lo ospita. Tenendo conto delle scelte che hai espresso riguardo al deposito dei cookie, abbiamo bloccato la visualizzazione di questo contenuto. Se desideri accedervi devi accettare la categoria di cookie “Contenuti di terze parti” cliccando sul pulsante sottostante.

Riproduci video

Una ventina di testimonianze in totale, alle quali si aggiungono una decina di altre dichiarazioni, rivelate da Telerama lo scorso marzo in un’indagine. Inizio maggio Mediapart a sua volta ha rivelato che l’attore era oggetto di un’indagine preliminare, a seguito di una denuncia per violenza sessuale depositata nel 2019.

Seb Mellia nega tutte le accuse

Secondo Il parigino, Tania Dutel una volta parlò di uno stupro subito nel suo spettacolo, senza mai menzionare il nome dell’autore. Ha poi rimosso questo passaggio. Sotto la sua pubblicazione possiamo leggere numerosi commenti che dimostrano il sostegno ricevuto. “Ragazza. Ti amiamo, ti ammiriamo, ti crediamo, SIAMO QUI”scrive ad esempio Florence Mendez.

Charlotte Arnould, una delle attrici che hanno sporto denuncia contro Gérard Depardieu, ha aggiunto: ” Con te “. Quanto a Jessie Varin, direttrice dei programmi di La Nouvelle Seine a Parigi e ideatrice della carta dei Comedy Clubs contro la violenza sessista e sessuale, ha scritto: “Sostegno, forza e amore”.

Se Seb Mellia non ha ancora reagito a questa denuncia, si è comunque difeso dalle numerose accuse a suo carico. Attraverso la voce del suo avvocato, Émilie Sudre, lui “ nega qualsiasi rapporto sessuale o scambio di messaggi non consensuali” e non esclude di intraprendere azioni legali per diffamazione contro chiunque sporga denuncia contro di lui, ha affermato al termine delle indagini Telerama. Su Instagram aveva assicurato lo scorso gennaio di non aver mai oltrepassato certi limiti, e di non averlo fatto “il mostro descritto da alcuni”.

Vedi anche su HuffPost :

La lettura di questo contenuto potrebbe comportare l’inserimento di cookie da parte dell’operatore terzo che lo ospita. Tenendo conto delle scelte che hai espresso riguardo al deposito dei cookie, abbiamo bloccato la visualizzazione di questo contenuto. Se desideri accedervi devi accettare la categoria di cookie “Contenuti di terze parti” cliccando sul pulsante sottostante.

Riproduci video

-

NEXT Valady. Jean Couet-Guichot e Gaya Wisniewski, due artisti residenti nella regione