Netflix. Penelope e Colin finalmente sotto i riflettori nella terza stagione di “The Bridgerton Chronicle”

Netflix. Penelope e Colin finalmente sotto i riflettori nella terza stagione di “The Bridgerton Chronicle”
Netflix. Penelope e Colin finalmente sotto i riflettori nella terza stagione di “The Bridgerton Chronicle”
-

È tempo di ricongiungersi con la famiglia aristocratica più sexy di Netflix. La cronaca di Bridgerton ritorna in servizio per una terza stagione a partire da giovedì 16 maggio. Purtroppo per i più impazienti bisognerà accontentarsi solo dei primi quattro episodi, visto che la seconda parte della stagione andrà in onda il 13 giugno.

Questo piccolo punto di frustrazione non può contaminare la gioia di riscoprire questa serie dal successo mondiale. Dopo Simon e Daphne, Anthony e Kate, questa terza stagione si propone di incontrare un altro membro della famiglia Bridgerton: Colin (Luke Newton). Di ritorno da un viaggio all’estero, il giovane riappare nell’alta borghesia londinese più maturo, sicuro di sé e sexy che mai.

Dall’amicizia all’amore

Di fronte a lui, Penelope Featherington (Nicola Coughlan) cerca di dimenticare i sentimenti che ha sempre provato per il giovane per trovare un marito onorevole. Allo stesso tempo, la timida giovane donna, che in realtà si nasconde dietro l’esperta penna di Lady Whistledown, cerca di preservare segreta la sua doppia identità. Per riuscire a trovare un buon abbinamento, Penelope, sentendosi in colpa a causa delle sue curve, chiede consigli romantici a Colin, il quale finirà per rendersi conto che i suoi sentimenti per la giovane donna non si limitano all’amicizia…

Questa terza stagione di Bridgerton funziona quindi grazie agli stessi attributi di sempre: costumi magnifici, amori inconfessati, balli maestosi organizzati dalla regina Charlotte, passione divorante, sensualità e una buona dose di drammaticità, su uno sfondo di musica moderna rivisitata al violoncello.

Leggi anche: Le cronache di Bridgerton, Twilight, Orgoglio e pregiudizio… Perché il romanticismo è così popolare?

L’evoluzione attesa di Penelope e Colin

A differenza delle prime due stagioni, però, qui non si tratta di scoprire nuovi personaggi (tranne che nell’asse secondario dedicato a Francesca e alla madre Bridgerton), ma di esplorare un rapporto già esistente, che ci aspettiamo di vedere schiudersi per diversi episodi. Un rapporto basato sulla menzogna, visto che Penelope non ha rivelato a nessuno la sua doppia identità… O quasi. Anche la sua amicizia interrotta con Eloise Bridgerton, che scoprì il pot aux roses, rimane nel retroscena di questa stagione.

Leggi anche: “Bridgeton.” Ecco perché Ruby Strokes ha lasciato lo spettacolo

Con Penelope e Colin sotto i riflettori, nuovi temi si aggiungono a questa romantica cronaca adolescenziale. Il passaggio all’età adulta, le relazioni amichevoli, i complessi, le molestie… Questo nuovo duo è forse il più accattivante dall’inizio della serie, o, in ogni caso, quello in cui lo spettatore può identificarsi di più. Abbastanza per farti sognare di nuovo il Principe Azzurro. Allora tirate fuori i violini e i vostri cuoricini, e lasciatevi trasportare in queste nuove cronache, tanto affascinanti quanto leggere. Tutto ciò che ci aspettavamo.

La cronaca di Bridgerton stagione 3. Quattro episodi, su Netflix. Gli ultimi quattro episodi, a partire dal 13 giugno.

-

PREV Hoshi rivela di essere stata nuovamente molestata da messaggi omofobici
NEXT Mostra-concerto a Lisieux: Rafhell ha musicato le foto di Kévin Louviot