denunciano la “complicità” della Commedia

denunciano la “complicità” della Commedia
denunciano la “complicità” della Commedia
-

Qualcosa di promesso, qualcosa di dovuto. Mercoledì sera 15 maggio 2024, il collettivo Feminist Actions di Tours ha mobilitato una sessantina di manifestanti per proiettare il loro odio e la loro rabbia contro una sala di spettacoli che ha ospitato un comico, Ary Abittan, processato per stupro nel 2021 ma beneficiario di un non-avvenimento in aprile 2, 2024.

Il clamore è quindi salito in crescendo a partire dalle 19,45, davanti alla Comédie, al 39 di rue Michelet.

Man mano che il consenso al collettivo Actions Féminines di Tours cresceva – raggiungendo una sessantina di persone mezz’ora prima dell’inizio dello spettacolo – gli slogan ostili al comico si facevano sempre più forti.

Ripetendo ad alta voce i termini scritti tre giorni prima sui muri della sala degli spettacoli e delle case adiacenti, i manifestanti hanno stigmatizzato gli spettatori che si sono presentati. Provocazioni rimaste senza risposta, o quasi.

I ben quindici agenti di polizia, comunali e nazionali, hanno assicurato che nessun eccesso abbia costellato la serata.

Per più di un’ora i manifestanti hanno urlato contro passanti, residenti e spettatori – non tutti consapevoli della situazione, tutt’altro – ignorando la decisione del tribunale emessa ad aprile. Una decisione di archiviare il caso che è stata impugnata dal denunciante, la presunta vittima.

Slogan progressivamente virulenti

Oltre a tutti gli argomenti sviluppati sull’account Instagram di Actions femmes de Tours (1), gli slogan sono diventati via via più virulenti.

“Vergogna, sei complice” finì per dare il via a uno strano “Di chi è la strada? Lei è nostra. »

In ogni caso, una volta chiuse le porte e iniziato lo spettacolo, la folla ha finito per disperdersi pacificamente e sotto la pioggia.

(1) Dopo i tag realizzati durante il fine settimana dell’11 maggio 2024, il collettivo ha mostrato la propria rabbia sui muri con collage realizzati nella notte tra martedì 14 maggio e mercoledì 15 maggio.

-

PREV Mentre pensava di arrivare con un jet privato, un DJ francese ha cancellato un festival
NEXT Asmae El Moudir maestosa sul red carpet del Festival di Cannes