Assegno smarrito, fondazione dichiarata insolvente: Harry e Meghan si ritrovano al centro dell’ennesimo scandalo

Assegno smarrito, fondazione dichiarata insolvente: Harry e Meghan si ritrovano al centro dell’ennesimo scandalo
Assegno smarrito, fondazione dichiarata insolvente: Harry e Meghan si ritrovano al centro dell’ennesimo scandalo
-

Mentre presentava la dichiarazione dei redditi, la Fondazione Archewell ha ricevuto un avviso in ritardo dal California Register of Charities and Fundraisers. In questa lettera, sono accusati di “non aver presentato il/i rapporto/i annuale/i richiesto/i e/o le tasse di rinnovo”, come riportato dal Daily Mail. La sentenza derivante da questa svista piace male anche a Harry e Meghan: la loro fondazione non ha il diritto di «raccogliere o distribuire fondi di beneficenza». Inoltre, la registrazione di Archewell potrebbe essere “sospesa o revocata”. La ciliegina sulla torta? La fondazione fu classificata come “delinquente”, tanto da far sollevare ancora una volta le sopracciglia al re Carlo III.

L’azienda di Harry e Meghan in difficoltà? Un membro lascia la nave

Diverse fonti vicine alla coppia reale hanno protestato per questo avviso di ritardo e hanno dichiarato ai nostri colleghi che i documenti sono stati effettivamente depositati in tempo. Secondo loro, il problema derivava da un assegno mancante, perso per posta, che metteva in imbarazzo Archewell. “È stato inviato un nuovo assegno“, hanno assicurato, aggiungendo che il problema dovrebbe essere “risolto rapidamente”.

Da parte sua, la Fondazione Archewell ha affermato di ritenere che le dichiarazioni dei redditi siano state presentate in tempo e che sia stato inviato un assegno. Ha spiegato di essere stata informata del problema solo al momento della pubblicazione dell’avviso di ritardo.

-

PREV il sorteggio di martedì 14 maggio 2024
NEXT in cerca di guarigione – Rrezarta Bismimi – Vai fuori!