svelato il primo ritratto ufficiale del re Carlo III

svelato il primo ritratto ufficiale del re Carlo III
svelato il primo ritratto ufficiale del re Carlo III
-

Il suo autore, Jonathan Yeo, è un artista britannico noto per i suoi numerosi ritratti di personalità, come gli ex primi ministri Tony Blair e David Cameron.

Uno sfondo rosso che trabocca sulla sagoma del re in uniforme: Buckingham Palace ha svelato martedì il primo ritratto ufficiale di Carlo III dopo la sua incoronazione, dipinto dal famoso artista britannico Jonathan Yeo. Il dipinto mostra il sovrano di fronte, vestito con l’uniforme delle Welsh Guards, reggimento di cui è colonnello dal 1975, e il cui colore rosso funge da motivo dell’intera tela.

Il suo autore, Jonathan Yeo, è un artista britannico noto per i suoi numerosi ritratti di personalità, come gli ex primi ministri Tony Blair e David Cameron, attori e attrici Kevin Spacey, Nicole Kidman, Jude Law e persino l’attivista pakistana Malala Yousafzai.

Tela da 2,6 metri

Ha già dipinto in passato i ritratti di diversi membri della famiglia reale, come Camilla, prima che diventasse regina, o il principe Filippo, marito della regina Elisabetta II. La tela, che misura circa 2,6 x 2 metri, è stata commissionata nel 2020 per celebrare il cinquantesimo anniversario dell’appartenenza di Charles alla Drapers’ Company, una delle storiche corporazioni commerciali di Londra.

Il re ha posato per il pittore quattro volte, l’ultima delle quali nel novembre del 2023, poco più di un anno dopo la sua ascesa al trono. Al suo progetto iniziale, Jonathan Yeo ha infine aggiunto, su richiesta di quest’ultimo, una piccola farfalla che svolazza su una delle spalle del sovrano, per illustrare “la sua passione per la natura e l’ambiente”ha detto l’artista nel suo discorso tenuto in occasione della presentazione della sua opera martedì a Buckingham Palace.

Un ritratto ufficiale di re Carlo III, dipinto dall’artista Jonathan Yeo, viene raffigurato durante la sua inaugurazione, nella Blue Drawing Room di Buckingham Palace a Londra, il 14 maggio 2024.
Sua Maestà il Re Carlo III di / REUTERS

“Quando ho iniziato questo progetto, Sua Maestà il Re era ancora il Principe di Galles e, come la farfalla che ho dipinto mentre volava sulle sue spalle, questo ritratto si è evoluto così come si è evoluta la funzione del suo oggetto nella nostra vita pubblica”ha dichiarato il pittore in un comunicato stampa. “Faccio del mio meglio per catturare le esperienze di vita impresse sul volto di ogni persona. In questo caso, il mio obiettivo era anche quello di fare riferimento alle tradizioni della ritrattistica reale ma in un modo che riflettesse una monarchia del 21° secolo e, soprattutto, di comunicare una profonda umanità. del re, aggiunse. Il ritratto resterà esposto per diverse settimane in una galleria londinese, prima di trasferirsi alla Drapers’ Hall, sede della Drapers’ Company a Londra.

-

PREV “Il silenzio” di March Mallow, un’atmosfera venata di accattivante malinconia
NEXT La sfilata “Caftano 2024” celebra la ricchezza del caftano marocchino