A Lugano, in riva al lago, l’affascinante danza dei mobiles di Calder

A Lugano, in riva al lago, l’affascinante danza dei mobiles di Calder
A Lugano, in riva al lago, l’affascinante danza dei mobiles di Calder
-

Pubblicato il 14 maggio 2024 alle 18:41

Pianeta, meteora, scaglia, elitre, lisca di pesce o di lucertola; foglia, corolla, moneta papale o petalo. È rosso, nero, blu, bianco o giallo. Tante forme, evocative e non, spesso piatte, appuntite o tondeggianti, che si organizzano in fasce o in solitario sulle loro linee di filo, oscillano, si spostano, volano via e formano un sistema, in modo solare, sotto le dita di Calder.

Lo spazio intorno a questi “Miró” volanti, prende il nome Petali Neri (1839), Eucalipto (1940), Quattro sistemi rossi (1960), Bufera di neve (1946) o Piccolo parassita (1947), continua a cambiare. Una sorta di poesia è espressa in tre dimensioni. Il cosmo non è lontano. Ogni scultura danza sulla sua base bianca. In cima alle mura, anch’esse bianche, Costellazioni ferro e legno, tutti realizzati tra il 1943 e il 1944, si muovono dolcemente. Le ombre delle sculture mobili ondeggiano e si sovrappongono. Di fronte a tanta fragilità e determinazione, tanta eleganza e inventiva, una strana emozione ti attanaglia. È il contrario di un monumento. Niente di massiccio o di memoriale, ma un’ode silenziosa e commovente di linee, luce ed equilibrio, al presente, all’impermanenza e alla forza della vita.

Interessato a questo articolo?

Per sfruttare al massimo i nostri contenuti, iscriviti! Fino al 31 maggio, approfitta di quasi il 15% di sconto sull’offerta annuale!

VERIFICA LE OFFERTE

A-Lugano-in-riva-al-lago-laffascinante-d
Buoni motivi per abbonarsi a Le Temps:
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti disponibili sul sito.
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti disponibili sull’applicazione mobile
  • Piano di condivisione di 5 articoli al mese
  • Consultazione della versione digitale del quotidiano dalle ore 22.00 del giorno precedente
  • Accesso agli integratori e a T, la rivista Temps, in formato e-paper
  • Accesso ad una serie di vantaggi esclusivi riservati agli abbonati

Sei già abbonato?
Per accedere

-

PREV I Concerti Mercato tornano nella splendida chiesa Saint-Salomon-Saint-Grégoire di Pithiviers
NEXT Gabriel Henry o la ricerca della memoria