Kelly Clarkson ammette finalmente di essersi sciolta grazie ai farmaci

Kelly Clarkson ammette finalmente di essersi sciolta grazie ai farmaci
Kelly Clarkson ammette finalmente di essersi sciolta grazie ai farmaci
-

Per diversi mesi ha giurato di no, per niente, di non aver fatto altro che dieta ed esercizio fisico per perdere peso. Ma lunedì 13 maggio 2024, nel suo talk show, Kelly Clarkson ha finalmente vuotato il sacco. Di fronte a Whoopi Goldberg, la cantante e conduttrice americana ha ammesso che la sua spettacolare perdita di peso è effettivamente dovuta all’assunzione di farmaci. “Tutti pensano che sia Ozempic, ma no, è qualcos’altro”, ha assicurato.

In risposta al suo ospite che ha ammesso di aver preso Mounjaro, un antidiabetico della stessa famiglia di Ozempic – “Ho perso il peso di due persone”, ha affermato l’attrice – ha ammesso Kelly Clarkson – di aver usato addirittura delle medicine per perdere peso. “Ho anche perso molto. Ma ho preso qualcos’altro, non è quello che pensa la gente”, ha detto.

La conduttrice, 42 anni, non ha specificato quale molecola le abbia permesso di perdere chili: ne avrebbe persi 27, secondo la trasmissione televisiva americana Extra. “È qualcosa che aiuta a metabolizzare lo zucchero. Ovviamente il mio corpo non lo fa bene”, ha detto a Whoopi Goldberg.

Tuttavia, è molto probabile che la cantante abbia preso un farmaco simile all’Ozempic per perdere tanto peso così velocemente e che stia giocando con le parole. Perché tutti i farmaci – Ozempic, Wegovy, Mounjaro, Saxenda, Victoza… – della cosiddetta famiglia degli agonisti del recettore GLP-1 hanno anche la capacità di regolare i livelli di zucchero nel sangue.

Alla fine del 2023, Kelly Osbourne è stata accusata di aver assunto Ozempic dopo aver pubblicato sui social network foto di se stessa mentre perdeva peso. Due mesi dopo, in un’intervista alla rivista People, disse: “La dieta proteica mi fa bene. Sono una ragazza del Texas, quindi mi piace la carne – scusate, vegetariani del pianeta!” E ha anche aggiunto che la sua nuova figura deve la sua nuova figura anche alle lunghe passeggiate a New York e ai bagni di ghiaccio.

Ammettendo oggi a metà di aver beneficiato di una cura miracolosa, ma assicurando che non si tratti del tanto vituperato Ozempic, Kelly Clarkson forse vuole semplicemente evitare di essere additata come tante altre celebrità americane. Sharon e Kelly Osbourne, Oprah Winfrey ed Elon Musk sono stati tutti oggetto di veementi critiche dopo aver ammesso di aver perso peso grazie a Ozempic o prodotti simili. Tuttavia, l’entusiasmo che circonda questi farmaci ha portato a una carenza di scorte, privando i diabetici delle cure di cui hanno realmente bisogno.

-

PREV È morto David Sanborn, leggendario sassofonista americano
NEXT il festival Vibre prepara il futuro dei quartetti d’archi